al via il Palio dei Ronchi a Castelferretti. Le modifiche alla viabilità

0
66
al via il Palio dei Ronchi a Castelferretti. Le modifiche alla viabilità
Sponsor


2′ di lettura
11/07/2019
– Castelferretti si tufferà nell’atmosfera medievale nel weekend dal 12 al 14 luglio, quando nell’ambito della Festa della Famiglia i rioni castelfrettesi gareggeranno per il Palio dei Ronchi.

Ad aprire le sfide, domani 12 luglio a partire dalle 21.30, il corteo storico in costumi medievali cui parteciperanno i rappresentanti di ogni rione: La Franca (colore azzurro), Il Fosso (colore giallo), Montedomini (colore verde) e Il Castello (colore rosso). Dame e cavalieri partiranno dall’oratorio per arrivare in piazza Albertelli e piazza della Libertà. Tra le due piazze del paese, sabato 13 luglio a partire dalle 21.30, si svolgerà la contesa vera e propria del Palio dei Ronchi, una sfida che decreterà il rione vincitore.

Il gran finale domenica 14 luglio a partire dalle 20: dopo il corteo ci si ritroverà in piazza della Libertà e in piazza Albertelli per la Cena alla Corte del Conte, che sarà accompagnata da spettacoli medievali, esibizioni di sbandieratori e musici di Castelferretti e del gruppo Mercenari d’Oriente. Per la Cena alla Corte del Conte sarà possibile acquistare i biglietti nel negozio di elettricità di piazza Albertelli.

In occasione del Palio dei Ronchi sono previste anche modifiche temporanee alla viabilità. Domani la Ztl di Castelferretti entrerà in vigore alle 18, mentre dalle 20 alle 24 sarà in vigore il divieto di transito in via Mauri e in piazza Bissolati tra le vie Tommassi e Santa Maria. Dalle 21.30 sarà sospesa temporaneamente la circolazione nelle strade toccate dal corteo storico.

Sabato 13 l’entrata in vigore della Ztl nel centro di Castelferretti sarà anticipata alle 8, così come domenica 14, quando dalle 18 alle 24 sarà istituito il divieto di transito in via Mauri e in piazza Bissolati tra le vie Tommassi e Santa Maria. Sempre domenica, a partire dalle 20, sarà sospesa temporaneamente la circolazione nelle strade toccate dal corteo storico.





fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here