Mahmood protagonista di Primo Piano Festival. Tre giorni di spettacoli e incontri all’insegna di identità e multiculturalismo

0
7
''Primo Piano festival'', a settembre la seconda edizione: al Piano arriva Mahmood


5′ di lettura
Ancona 06/09/2019
– Seconda edizione per Primo Piano Festival, un festival che porta nel cuore multietnico di Ancona un artista come Mahmood noto per la canzone vincitrice a San Remo: “Soldi, Soldi”. Il Sindaco Mancineli: “Non solo un evento spot, ma appuntamento strutturale e interventi tutto l’anno”

Si parte venerdì 13 settembre a domenica 15 tanti spettacoli, cibo e divertimento per riscoprire l’identità di Piano San Lazzaro.

Torna così Primo Piano Festival a distanza di due anni dalla sua prima edizione (l’anno scorso fu saltato per concomitanza con le elezioni). Festival che si amplia e rilancia, sull’impatto positivo del precedente appuntamento. Tre giorni di eventi che andranno a valorizzare ed esaltare l’identità del quartiere Piano San Lazzaro e le sue due anime: quella tradizionale, in cui persiste l’”anconetanità” nel suo spirito più puro, e quella multiculturale, espressa dalle più di cento etnie che animano e vivono il quartiere. Piano che si apre a tutta la città, con decine di eventi e l’appuntamento più atteso, quello del concerto della pop star Mahmood, vincitore di Sanremo e secondo classificato agli Euro Music Award, durante la notte bianca del piano, sabato 14 settembre alle 23. (Programma completo del Primo Piano Festival 2019)

“Quello di Primo Piano sarà un palcoscenico, anche in senso metaforico, per il quartiere” spiega il Sindaco Valeria Mancinelli “Abbiamo voluto dare continuità a questo evento rendendolo un appuntamento strutturale a cui seguiranno interventi durante tutto l’anno. Ad esempio il mercatino che verrà allestito in Corso Carlo Alberto sarà una sperimentazione che se funzionasse adotteremmo in maniera una volta al mese. Così il parco dell’ex Crass potrebbe diventare uno spazio disponibile ad eventi ed aperto al pubblico cosa che stiamo discutendo con l’Asur. Il Festival rappresenta un’esplosione delle iniziative che vogliamo adottare”.

Moreno Clementi, Direttore di VIvaServizi: “Estra continua con convinzione a sostenere Primo Piano Festival di cui condivide lo spirito e motivazioni sociali e culturali”, così come un altro sponsor del Festival: Mobilità&Parcheggi.

Tre gli ambienti principali del festival:

1) Corso Carlo Alberto con il mercatino organizzato dalla Blu Nautilus, che già cura altri eventi nel territorio anconetano. Si svolgerà per tutte e tre le giornate, dalle 17.00 alle 23.00 con l’esposizione e vendita di artigianato artistico ed hobbistica, prodotti ricercati e di qualità;

2) la piazzetta del Mercato dove sarà allestito un palco e dove sarà possibile degustare Gourmet Street Food: moscioli, pesce fritto, cucina anconetana e dal mondo, ascoltando musica dal vivo. L’area interna del mercato è destinata ad ospitare gli incontri: ogni pomeriggio, dalle 18.00 alle 20.00, si svolgeranno incontri-dibattiti sui principali temi dedicati alla inclusione ed alla coesione sociale, all’ambiente, alla cultura, alla filosofia, ai quali interverranno ospiti di spicco. In particolare domenica 15 alle ore 17 nella piazzetta del Mercato la conferenza di “Medici senza frontiere” con partecipazione del dott. Maurizio Ricci. Altra novità di questa edizione, un ciclo di proiezioni che si terranno a Piazzale Loreto venerdì e domenica e in via Mamiani sabato alle 19,30 e alle 21. Si segnala in particolare domenica alle 19 il film documentario “Stupor Mundi- Federico II” alla presenza del regista Gianluca Bianco;

3) l’ex campo di calcio di piazza d’Armi dove si terrà il concerto di MAHMOOD, sabato 14 settembre alle 13,30 e, a seguire, un dj set “Aftermahmood” Nell’area sarà attivo tutti i giorni Raval Family Village con street food e altre proposte gastronomiche, bancarelle che vendono oggettistica e articoli musicali, dj set, esibizioni musicali, hip nik Radio. A cura di Raval anche il concerto di domenica sera.

Artisti e concerti

Prevista la realizzazione di piccoli e grandi concerti nei vari angoli del quartiere del Piano San Lazzaro. Si tratterà di musica di strada ma di qualità: jazz, blues, ma anche lirica, e concerti pop con artisti di calibro internazionale. I concerti si svolgeranno in: Corso Carlo Alberto, Piazza Ugo Bassi, Piazza D’Armi, zona dell’ex campo di calcio.

Sabato 14 settembre- in coincidenza con la Notte bianca del Piano- l’evento di punta: il concerto di Mahmood, rivelazione dell’anno e vincitore a Sanremo con il brano “Soldi” con cui si è classificato successivamente secondo al Festival Eurovision. Il 27enne milanese, cantante e autore, è stato preferito dagli anconetani nell’ambito di un sondaggio social lanciato dal sindaco.

Happy Talk – Language café

Eventi dedicati alla contaminazione fra lingue e culture diverse: aperitivo di conversazione in Inglese sotto la guida di un tutor

Extraterreste

performance con attore “extraterrestre” che girerà per il quartiere facendo una vita normale, come ogni altra persona “normale”: uscirà di casa, prenderà un caffè al bar, si siederà in una panchina a leggere un caffè, ecc. ecc..

Pop tour di narrazione a bordo di un bus d’epoca

Un evento del CDC – Collettivo Delirio Creativo. Un bus d’epoca parcheggiato in piazza Ugo Bassi, un tour virtuale – in bilico tra narrazione e performance teatrale – che ripercorre, con aneddoti e curiosità, la storica linea del bus ¼, che dal Viale della Vittoria arriva alla “destinazione perenne” del cimitero delle Tavernelle.

La Radio

le radio storiche del capoluogo, Radio Conero e Arancia network con la il canale televisivo del gruppo Orange Comunication saranno presenze fisse nel quartiere, incontreranno i personaggi, animeranno i luoghi, racconteranno gli avvenimenti, registrando e diffondendo lo spirito e le peculiarità del Festival.

I collegamenti

in occasione del concerto di Mahmood sabato 14 settembre un servizio di navetta servirà la tratta Parcheggio degli Archi -c.so Alberto e Piazza Ugo Bassi. L’orario di ingresso del parcheggio per la giornata di sabato 14 (notte bianca) è prorogato fino alle ore 01:00, e domenica 15 fino alle ore 24:00, con regolare tariffa per gli utenti.

Programma Completo Primo Piano Festival 2019





fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here