la dipendente comunale la salva dall’assalto dell’ex fidanzato violento

0
9
la dipendente comunale la salva dall'assalto dell'ex fidanzato violento

CIVITANOVA – Insulta, minaccia di morte e cerca di picchiare la sua ex fidanzata, che viene soccorsa da una dipendente comunale. Alla vista di quell’uomo che urlava insulti e frasi minacciose e piene di odio nei confronti della sua ex, come «ti ammazzo», la dipendente comunale non ci ha pensato due volte a difenderla. Lui è stato poi fermato e identificato dai carabinieri, che sono intervenuti sul posto subito dopo la segnalazione. 

Calcio al cane e minacce di morte alla padrona: denunciato

L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato, intorno alle 19, davanti al Comune.  Quando l’ha vista l’uomo ha cominciato ad insultarla. Dopo gli insulti e gli sputi in direzione della donna, sono arrivate le minacce di morte. «Ti ammazzo, ti brucio», ha urlato l’uomo che, ad un certo punto, ha cercato di mettere le mani addosso alla donna. La vittima, a quel punto, ha cominciato ad urlare, chiedendo aiuto. L’unica ad intervenire, però, è stata una dipendente comunale, che in quel momento era al lavoro nel suo ufficio. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here