Tennis, il torneo “Città di Falconara” ha visto partecipare atleti di tutta la regione

0
2
Tennis, il torneo

Si è concluso sabato 5 ottobre, al Circolo Tennis ‘Lo Stadio’ di via dello Stadio, il torneo di tennis ‘Città di Falconara’ avviato il 21 settembre, cui hanno partecipato 82 atleti arrivati da tutte le Marche, compresi 15 tennisti under 16. In palio c’era un montepremi di 300 euro.

Tutti i partecipanti hanno dimostrato una grande preparazione e in particolare i 16enni hanno saputo tenere testa agli iscritti più longevi. Le due finali per le categorie maschile e femminile sono state disputate da Lorenzo Cavalieri (Sena Tennis Senigallia) e Leonardo Marinelli (Beni Chiaravalle) e da Caterina Rossini (Fermignano) e Noemi Mobili (Guzzini Recanati). A vincere Cavalieri (nato e cresciuto a Falconara) e Mobili. Erano tutti atleti falconaresi, invece, i partecipanti alla finale di chiusura del torneo di quarta categoria, che è stata disputata da Luigi La Riccia e Diego Felcini, entrambi dell’Asd ‘Lo Stadio’ ed è stata vinta da La Riccia per 63-61. A consegnare i premi, sabato, è stato l’assessore allo Sport Marco Giacanella. I dirigenti del circolo tennis Claudio e Luca Compagnucci, che con il loro impegno e le loro competenze tecniche permettono ogni anno lo svolgimento del torneo, hanno ringraziato l’assessore Giacanella e naturalmente tutti i partecipanti. «Questa è una questa manifestazione di puro sport – hanno affermato – e gli atleti, oltre a onorarci con la loro presenza, hanno dimostrato un buon livello di preparazione e soprattutto correttezza in campo e disponibilità negli orari delle partite». I ringraziamenti sono andati anche al giudice di gara Andrea Chiatti.

«Questo torneo, che ha richiamato atleti da tutte le Marche, dimostra che il tennis è una componente viva della società falconarese – dice l’assessore allo Sport Marco Giacanella – che ha il suo punto di incontro nell’impianto sportivo comunale di via dello Stadio. Per questo motivo la struttura è al centro di una riqualificazione, partita con il rifacimento dell’illuminazione e che proseguirà con la ristrutturazione degli spogliatoi».



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here