MISURE STRAORDINARIE RIVOLTE A RAGAZZI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: SUL SITO DEL COMUNE L’AVVISO PER RICHIEDERE I CONTRIBUTI

0
1
COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI: LE CERIMONIE IN CITTA’


Il progetto fa parte di una più ampia programmazione innovativa diretta a sostenere la famiglia nel ruolo genitoriale.

L’Amministrazione comunale è impegnata nel potenziare servizi e interventi diretti a promuovere il benessere dei minori e prevenire forme di disagio collegate a bisogni educativi specifici. A riguardo si informa che è stato approvato il progetto “Minori con bisogni educativi speciali: Un progetto per crescere”, finalizzato a sperimentare una misura di tipo socio-economico straordinaria, rivolta a garantire la fruizione di interventi che favoriscono i processi di apprendimento per quei minori con età inferiore ai 14 anni che presentano bisogni educativi specifici.

Il progetto prevede la possibilità per famiglie con ISEE non superiore a € 10.000,00, di ottenere un contributo economico che può variare da un minimo di € 1.500,00 ad un massimo di € 2.000,00, per sostenere i costi per le valutazioni multidisciplinari e trattamenti terapeutico-riabilitativi dei propri figli che a causa dei disturbi educativi specifici abbiano richiesto la valutazione multidisciplinare ed il trattamento all’UMEE di Ancona o ad altri centri accreditati e convenzionati (ai sensi della DGR M n. 1288/2013) e che risultano collocati in lista di attesa.

Il progetto fa parte di una più ampia programmazione innovativa nel settore dei servizi ed interventi dedicati alla popolazione giovane e diretta a sostenere la famiglia nel ruolo genitoriale.

Per la realizzazione del progetto il Comune collabora con gli specialisti dell’Unità Multidisciplinare per l’Età Evolutiva dell’ASUR/AV2 e con le figure specialistiche dei centri accreditati e convenzionati di Ancona.

Inoltre nell’ottica di sostenere e potenziare i nuovi modelli di welfare di comunità avviati sul territorio di Ancona, il Comune ha intenzione di sensibilizzare gli operatori ed i centri accreditati per le valutazioni multidisciplinari e trattamenti riabilitativi a fornire le prestazioni a tariffe accessibili nei confronti di minori di anni 14 ammessi al programma di sostegno economico poiché presentano bisogni educativi specifici.

I centri specializzati ed operatori qualificati interessati all’iscrizione al suddetto “Elenco”, possono prendere visione delle modalità di partecipazione consultando l’Avviso pubblico presente sul sito istituzionale del Comune al seguente indirizzo http: //www.comune.ancona.gov.it/ankonline/category/bandi-di-gara-e-contratti/appalti-e-concessioni/



fonte Comune di Ancona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here