storie di marchigiani in volata. Presentazione del libro di Emanuele Lodolini

0
1
storie di marchigiani in volata. Presentazione del libro di Emanuele Lodolini

Ad Osimo, a Palazzo Campana, sabato 9 novembre alle ore 18 la presentazione del nuovo libro di Emanuele Lodolini “Visione e Coraggio”. Sabato 9 novembre alle ore 18, a Osimo, Emanuele Lodolini presenterà il suo nuovo libro in cui racconta le storie dei “marchigiani in volata”: imprenditori, medici, magistrati, economisti, professionisti e sportivi “in lotta”, ogni giorno, contro la rassegnazione. L’evento si terrà a Palazzo Campana e parteciperà il Sindaco Simone Pugnaloni. Interverrà il grande pittore marchigiano Carlo Cecchi. L’evento è aperto a tutti. 

Visione e coraggio le parole chiave del libro. Visione, ovvero la capacità di guardare oltre immaginando cosa accadrà, e coraggio, la predisposizione individuale che consente di superare le difficoltà qui e ora. Parla di questo il nuovo libro del giá parlamentare marchigiano. E lo fa attraverso voci e storie di “marchigiani in volata”, persone che stanno costruendo, più o meno consapevolmente, il futuro di questa regione. Sanità, economia, legalità, cultura, turismo, enogastronomia, promozione territoriale, sport, resilienza: innumerevoli i temi trattati, cedendo appunto il microfono a quanti hanno qualcosa da dire in merito. Storie che ci parlano di valori, di coraggio, di presente e futuro, di competenze, di legami forti con il nostro territorio.

Non si parla di politica in senso stretto, in questo libro, ma di territorio, di buone pratiche in un territorio alla ricerca di crescita, innovazione e un nuovo modello economico e sociale. “Il libro vuole produrre riflessioni e insistere su alcuni temi per rendere un pó meno povero il dibattito pubblico attuale. Non è facile interrogarsi su come sarà il proprio Paese, e la propria regione, tra dieci, venti, cinquanta anni. Siamo presi da tante preoccupazioni che rischiamo di non occuparci delle questioni di lungo termine” ma occorre farlo. Il libro è un contributo a questo.



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here