auto distrutte a colpi di spranga

0
1
auto distrutte a colpi di spranga
ANCONA – Auto sfasciate, prese a calci e sprangate. Torna l’incubo della baby gang a Ponterosso. I teppisti hanno tra i 13 e i 15 anni, riferiscono i testimoni che li hanno visti aggirarsi armati di bastoni e aste di ferro con cui si divertono a spaccare i finestrini dei veicoli e a colpire i cassonetti dell’immondizia. Sarebbero almeno quattro, tra loro una ragazzina. Nell’ultimo raid hanno danneggiato seriamente l’auto di proprietà di una donna, parcheggiata in via Ruggeri, a pochi metri dal centro sportivo di Ponterosso. 

LEGGI ANCHE:
Ancona, pugni in faccia al commerciante che l’ha sorpreso a rubare cioccolata: arrestato

Malore mentre è al bar con le amiche, donna perde conoscenza e si accascia a terra

E’ successo venerdì mattina e la vittima ha lanciato un appello su Facebook: «Parlo soprattutto a chi risiede nella zona di Ponterosso e dintorni – ha scritto – Non che possiate fare molto, ma tenete gli occhi aperti, anche perché i miei vicini li hanno visti scappare e li hanno riconosciuti: essendo ragazzini della zona, se li vedete potete darci conferma». Il primo assalto risale a qualche tempo fa: il gruppetto ha preso di mira una vecchia Fiat Uno di proprietà di un anziano, parcheggiata in una stradina alberata. L’hanno completamente distrutta, a più riprese, abbattendo parabrezza, finestrini, tutti i fanali, perfino il radiatore. Venerdì è toccato alla Matiz di una giovane mamma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here