Pallanuoto, la Barbato Design Vela Ancona sabato al Passetto contro il Bologna

0
3
Pallanuoto, la Barbato Design Vela Ancona sabato al Passetto contro il Bologna

Nona di andata, tre turni per concludere la prima metà di regular season: la Barbato Design Vela Ancona attende sabato alla piscina del Passetto (ore 16.30) la President Bologna. Le ultime due sconfitte, in casa con la Crocera Stadium e a Camogli, entrambe con un solo gol di scarto, hanno fatto scivolare gli anconetani al quinto posto in classifica, ora appaiati proprio ai bolognesi degli ex dorici Baldinelli (Alessandro) e Belfiori e del cannoniere Cocchi.

Nelle ultime due giornate la President Bologna ha perso fuori contro la corazzata Metanopoli e ha vinto agevolmente in casa contro la Como Nuoto, due prestazioni di spessore che sono un segnale per la Barbato Design, chiamata a una prestazione di alto livello per ottenere sabato al Passetto un risultato positivo. Due squadre molto simili nei numeri – 81 gol realizzati la Vela, 82 la President, 65 subiti la Vela, 69 la President – e che si conoscono piuttosto bene, che vorranno entrambe conquistare i tre punti in una partita che si preannuncia carica di significati, quanto importante per la classifica. Ecco coach Igor Pace: “Speriamo di ripartire dalla buona prestazione di Camogli, è quasi un mese che non vinciamo e con Bologna sempre una partita particolare, sarà un quasi derby per i diversi giocatori avversari che hanno giocato con noi, ci conosciamo molto bene. Per fortuna sono quasi due settimane che ci alleniamo a pieno organico e sono contento per come sono andati gli ultimi giorni di lavoro. Poi vedremo, sarà una partita delicata, difficile, senza grosse sorprese”. Guardando agli aspetti più positivi di questa prima parte del campionato della Vela, Igor Pace sottolinea “la riconferma di alcuni giocatori che ormai sono diventati lo zoccolo duro della squadra, che riescono a esprimere un elevato livello di gioco, e poi, grazie anche ai più esperti, le opportunità di inserimento graduale che hanno avuto tutti i giovani della squadra”.



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here