la bimba è prigioniera sul seggiolino in auto

0
3
la bimba è prigioniera sul seggiolino in auto


SENIGALLIA  – Momenti di paura nel tardo pomeriggio di ieri a Cesano per una bambina, di circa un anno, rimasta chiusa dentro la macchina. Poco dopo le 19 è arrivata la richiesta di intervento perché la madre della piccola e la nonna, che era insieme a loro, non sapevano come fare per aprire le portiere del veicolo che si erano bloccate con la piccola dentro. E’ accaduto nel parcheggio del centro commerciale Il Maestrale. Una delle due donne ha aperto la macchina inserendo la chiave nel blocchetto dell’accensione poi è scesa, mentre l’altra ha sistemato la bambina nel seggiolino. Appena terminato, ha chiuso la portiera.

LEGGI ANCHE:
 
Tremendo schianto contro un albero: auto distrutta e ragazzo d’urgenza a Torrette

A quel punto si sono bloccate tutte e, avendo lasciato dentro le chiavi, non c’è stato modo di riaprire il veicolo. Sul posto si sono radunate diverse persone che hanno cercato di aiutare le donne a riaprire la macchina ma senza riuscirci. Non è rimasto altro da fare che richiedere l’intervento dei vigili del fuoco. Tutto si è risolto per il meglio. La piccola stava bene e forse nemmeno ha capito cosa stesse accadendo fuori dall’abitacolo, dove ha visto tanta gente intorno, tutti alle prese con le portiere nel tentativo di aprirle. La piccola ad ogni modo era seduta nel seggiolino, legata bene, e non c’era rischio che cadesse o si facesse male ma come è normale che sia madre e nonna si sono preoccupate. Lei era tranquilla e non ha nemmeno pianto. Non è stato necessario richiedere l’intervento del 118 perché tutti stavano bene. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here