Covid, altri 13 i morti nelle Marche, dato più basso dell’ultima settimana Quattro sono dell’Anconetano

0
4
Raccolte fondi per la Croce verde di Jesi e Piros di Apiro: mancano i presidi di protezione


 

Clicca sull’immagine per visualizzare il report completo del Gores

 

Tredici persone sono morte da ieri nelle Marche a causa del Coronavirus, un dato che è il più basso rispetto all’ultima settimana: ieri erano stati 17, il giorno prima 22, quello precedente 18, domenica erano stati 14 e i giorni prima ancora 17, 31 e 26. 

Uno degli interventi della Croce verde di Jesi durante l’emergenza Covid-19

Delle tredici persone scomparse nelle ultime 24 ore tre sono della provincia di Ancona che dall’inizio dell’epidemia ha contato 143 morti. Tra loro c’è un 79enne di Osimo deceduto all’Inrca (la decima vittima del virus in città); una anconetana di 91 anni morta sempre nell’ospedale della Montagnola e una senigalliese di 85 anni e una 84enne di Corinaldo che non ce l’ha fatta dopo il ricovero all’ospedale di Senigallia. Al momento il numero di contagiati ufficiali è piuttosto contenuto, cerchiamo di continuare a rispettare le norme restrittive per contenere il contagio, sperando che sia iniziata la discesa». Dall’inizio della pandemia sono 89 le persone morte in provincia e 682 in regione. Nel 94,4% dei casi si tratta di persone che avevano delle patologie pregresse. L’età media dei deceduti è di 79,5 anni. Le 13 persone morte da ieri, secondo il dato del Gores, hanno tra i 76 e i 92 anni.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here