Vela Nuoto, coach Paolinelli: «Siamo ripartiti per i nostri atleti»

0
1
Sandro Paolinelli


Sandro Paolinelli, Vela Nuoto Ancona

ANCONA- La Vela Nuoto Ancona è ripartita e lo ha fatto nel rispetto delle disposizioni anti-coronavirus, anche e soprattutto in piscina. L’emozione della ripresa e gli stimoli per il futuro li racconta coach Sandro Paolinelli, uno che sotto il suo sguardo vede crescere i giovani nuotatori di Ancona, Chiaravalle ed Osimo:

«Stiamo nuotando, dal 3 giugno, tre volte alla settimana, dunque a ritmo piuttosto ridotto, allenamenti di un’ora e mezza alternati a sedute di palestra. Una scelta societaria anche per verificare la risposta degli atleti e per capire alcuni aspetti dal punto di vista organizzativo. Nel periodo del lockdown abbiamo fatto insieme attività a secco, collegati via cellulare o pc, e si sono sempre comportati benissimo. Dunque li ho ritrovati molto bene dal punto di vista fisico e atletico, tutti tirati a puntino. Certamente il contatto con l’acqua è mancato e tutte le caratteristiche dei nuotatori, la sensibilità e il fatto di sentirsi bene nell’ambiente acquatico è stato perso per tre mesi. Quindi tutta la prima parte dell’allenamento è proiettata alla ripresa della confidenza con l’acqua. Faccio i complimenti a tutti per come si sono comportati in questi tre mesi di lockdown, sono fiducioso che la prossima stagione possa essere di altissimo livello, proprio come avrebbe potuto essere quella interrotta a fine febbraio».

Seppur in una situazione anomala, Paolinelli traccia comunque la strada da seguire: «Abbiamo passato queste prime due settimane cercando di riprendere confidenza con l’elemento acqua, riacquistando acquaticità e sensibilità. Ci sarà ora una seconda fase di costruzione che ci vedrà impegnati fino a metà luglio per una prima fase regionale di gare, prevista il 19 luglio. Poi ci sarà una finale a otto atleti per ogni specialità che si terrà i primi di agosto, probabilmente a Pesaro. Tutte queste gare saranno valide come Campionati Italiani di categoria, come stabilito dalla Federnuoto nazionale. E poi i nostri atleti migliori, che sono quattro (Emanuel Turchi, Eugenio Vecchietti, Veronica Montanari e Linda Belfiori, ndr) saranno impegnati nel Trofeo Sette Colli a Roma dal 12 al 14 agosto che è valido come Campionato Italiano assoluto».



fonte Centropagina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here