Ristorazione in lutto, è morta Tiziana Granfatti: era il volto e l’anima dell’Osteria del Pozzo

0
1
Ristorazione in lutto, è morta Tiziana Granfatti: era il volto e l'anima dell'Osteria del Pozzo

Il mondo della ristorazione è in lutto per la morte di Tiziana Granfatti, titolare dell’Osteria del Pozzo in via Bonda: se n’è andata dopo una lunga malattia, aveva 60 anni. Da una vita insieme al marito Paolo Marchini gestiva il ristorante nel cuore del centro storico che, nel tempo, si è saputo affermare per la sua cucina tradizionale, tipica anconetana, e di qualità. Ha combattuto con grande coraggio e sempre con il sorriso contro un male spietato. 


Il tuo browser non può riprodurre il video.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audio
Disattiva audio
Disattiva audio

Attiva audio



Spot

Attiva schermo intero
Disattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante...

Forse potrebbe interessarti...


Devi attivare javascript per riprodurre il video.


Straziante l’ultimo saluto affidato a Facebook dalla figlia Sofia. «Sarebbe scontato dire che vanno via sempre i migliori, che non te lo meritavi, che ora sei il nostro angelo che ci protegge, che ci mancherai perché già ci manchi. Vorrei solo dire a tutti una cosa: godeteveli i vostri genitori, anche quando non avete voglia di andarli a trovare o quando vi fanno inc..re e non avete voglia di chiamarli, perché un giorno non ci saranno più e vi sentirete vuoti dentro. Non sentirete più nulla. Io ho avuto la fortuna di passare i miei 30 anni sempre attaccata a mia madre. Fatevi dare il bacio della buonanotte, non vergognatevi,  perché non si è mai troppo grandi per non riceverlo. Io oggi quel bacio non te lo posso dare mamma. Ma te ne ho dati talmente tanti che basteranno per un’altra vita: passerò questo tempo lontano da te aspettando il momento per ricevere un altro bacio della buonanotte. Viaggia mamma, adesso che puoi, fai buon viaggio. A presto. Il tuo amore Sofi». I funerali si terranno oggi alle ore 17 a Falconara nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe, in via Italia. 



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here