Vandali a Mezzavalle: abbattuta la segnaletica per effettuare i soccorsi

0
1
Vandali a Mezzavalle: abbattuta la segnaletica per effettuare i soccorsi


Uno dei cartelli divelti a Mezzavalle

 

 

Atti vandalici a Portonovo dove questa mattina un passante che scendeva verso la spiaggia di Mezzavalle si è accorto che alcuni cartelli erano stati divelti. Cartelli però non comuni, poiché fondamentali per permettere alle forze dell’ordine e al 118 di effettuare i soccorsi con precisione.
I pali infatti, tutti con un numero ben preciso da 1 a 8, si susseguono lungo lo stradello che scende verso la baia e fanno da punto di riferimento nel caso in cui qualcuno, durante il tragitto, si faccia male o accusi un malore. Quelli letteralmente abbattuti, sono in tutto 4: la metà.
Probabilmente i vandali non sanno che la segnaletica è fondamentale per dar modo a chi deve effettuare un intervento, di attivarsi e intervenire nel minor tempo possibile e nella maniera più precisa assoluta. La persona che rimane ferita infatti, non avendo punti di riferimento a causa della vegetazione fitta del Conero che costeggia il sentiero, potrà non far altro che riferire il numero del segnale che vede o che ha come più vicino. In questo modo, la macchina dei soccorsi sa a che punto, dei vari tornanti, deve arrivare.

I soccorsi di oggi pomeriggio a Mezzavalle

Ad accorgersi delle segnaletica danneggiata è stato questa mattina un bagnante che ha riferito immediatamente l’accaduto, capendo che non si trattava di un episodio accaduto casualmente ma di un vero e proprio atto vandalico dato che i cartelli finiti a terra erano diversi. Segnalazione che è stata fatta al team dei soccorritori volontari di Portonovo Soccorso coordinato da Edoardo Rubini. Nel frattempo, anche se al momento contro ignoti, è stata presentata una denuncia.

Proprio nel pomeriggio, il team di soccorritori ha effettuato un intervento lungo lo stradello di Mezzavalle, insieme a Capitaneria di Porto, 118 e vigili del fuoco, per una signora che aveva accusato un malore. La donna è stata raggiunta e quindi, grazie alla preziosa collaborazione dei vigili del fuoco, è stata trasportata fino all’imbarcazione di Portonovo Soccorso per essere poi accompagnata al molo dove, ad attendere l’equipaggio, era pronta un’ambulanza della Croce Gialla di Camerano che ne ha effettuato il trasporto a Torrette.
L’intervento, da sottolineare, è stato possibile anche per il fatto che alla centrale operativa del 118 era stato dato come punto di riferimento uno dei cartelli fortunatamente non vandalizzati.

(Al.Big)

La mappa di riferimento per soccorritori e forze dell’ordine

 



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here