Vallefoglia, pestaggio fuori dalla discoteca: tre giovani denunciati

0
14
carabinieri di Ancona


VALLEFOGLIA – Botte fuori dalla discoteca durante la Notte bianca a Vallefoglia (31 luglio scorso), tre denunciati.

Una lite iniziata all’interno del locale dove un un ragazzo ha aggredito un altro giovane per futili motivi. Gli amici hanno cercato di frapporsi perché l’aggressore era visibilmente ubriaco e aveva iniziato ad alzare le mani. Sulle prime, se ne era andato, ma poco dopo si è ripresentato con degli amici. E qui si era scatenato il parapiglia.

La vigilanza del locale ha fatto uscire i tre ragazzi, tutti di Vallefoglia tra i 20 e 24 anni, dalla porta sul retro. Ma qui si sono ritrovati nuovamente faccia a faccia con gli aggressori. Uno di loro ha fatto intendere di avere un coltello per minacciare i rivali. È iniziato un pestaggio in cui uno dei ragazzi è caduto a terra ed è stato preso a calci in faccia.

I tre sono riusciti a fuggire, ma non prima di essere ostacolati con pugni sul vetro della macchina su cui erano saliti. I carabinieri sono arrivati sul posto e hanno trovato un 35enne ancora molto esagitato. Lo hanno identificato e da qui è partita l’indagine per arrivare ad altri due ragazzi, ventenni, dell’est Europa. I carabinieri hanno denunciato i tre per lesioni personali aggravate in concorso. Si tratta di personaggi già noti alle cronache con precedenti per danneggiamento, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale.

Le vittime erano finite al pronto soccorso per le lesioni, giudicati poi guaribili tra i 5 e 7 giorni.



fonte Centropagina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here