Tampona lo scuolabus con i bambini e fugge sull’auto senza assicurazione: maxi sanzione per un 40enne

0
13
Tampona lo scuolabus con i bambini e fugge sull’auto senza assicurazione: maxi sanzione per un 40enne


Castelfidardo, il, Comando della Polizia locale

 

Al volante della sua auto ha tamponato uno scuolabus del Comune di Castelfidardo con 15 studenti a bordo ma invece di fermarsi, l’automobilista si è dato alla fuga. A meno di 24 ore dall’incidente gli agenti della Polizia locale hanno risolto il caso, comminando circa 1.400 euro complessivi di sanzini amministrative all’automobilista 40enne, sequestrandogli anche l’auto, risultata priva di copertura assicurativa, e decurtandogli 15 punti dalla patente di guida. Tutto è iniziato ieri pomeriggio intorno alle 13.15 nell’immediata periferia della città. Lo scuolabus si trovava in via Colombo quando è stato centrato dall’auto di uno sconosciuto che subito si è dileguato. Per fortuna nessuno dei passeggeri ha riportato gravi conseguenze dopo quell’urto improvviso. Quel punto della viabilità cittadina non è, però, coperta dalla rete della videosorveglianza pubblica e quando l’autista del mezzo ha segnalato il fatto, la Polizia locale si è messa subito alla ricerca della vettura partendo dagli unici indizi che aveva fornito l’autista del mezzo: il colore ed il modello del veicolo. Sono stati analizzati i filmati delle telecamere che si trovavano in vari punti stradali della zona per individuare a poche ore dall’incidente stradale che il veicolo sospettato numero uno era di proprietà di un fidardense di 40 anni.

La Polizia locale di Castelfidardo (foto d’archivio)

Stamattina gli agenti hanno suonato alla sua porta e dalla verifica svolta sulla carrozzeria sull’auto posteggiata in garage è arrivata l’ulteriore prova. Oltre all’ammaccatura della lamiera c’erano evidenti tracce di vernice gialla, la stessa che colora gli scuolabus comunali. L’uomo è stato accompagnato negli uffici del comando della Pm per le formalità di rito, al conclusione delle quali è stato sanzionato amministrativamente, tra l’altro, per la fuga dopo aver provocato il sinistro, per l’assenza di una polizza assicurativa sul mezzo che deve essere anche revisionato. In queste ore gli agenti della Polizia locale di Castelfidardo, guidati dal comandante Paolo Tondini, stanno contattando i genitori dei ragazzini che si trovavano in viaggio sulla scuolabus per essere sentiti a verbale. Qualora pervenissero certificati medici, non è escluso che la vicenda possa avere anche risvolti e strascichi penali con la denuncia all’autorità giudiziaria per il reato di lesioni dell’automobilista che, durante il colloquio al comando, avrebbe giustificato la sua fuga con un attacco di panico.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here