no a spostamenti tra regioni fino al 27 marzo e alle visite a parenti e amici in zona rossa

0
7
no a spostamenti tra regioni fino al 27 marzo e alle visite a parenti e amici in zona rossa


2′ di lettura
Ancona 22/02/2021
– Prorogato al 27 marzo il divieto di spostamenti fra Regioni e stop alle visite a parente e amici una volta al giorno nelle zone rosse. Sono le principlali novità introdotte dal Decreto Legge approvato dal Consiglio dei Ministri presieduto da Mario Draghi che segue il confronto con le Regioni.

Confermata l’anticipazione dei giorni scorsi secono la quale il divieto di spostamenti tra regioni, indipendentemente dai colori, è stato prorogato fino al 27 marzo. Si può uscire dai confini regionali solo per motivi di lavoro, salute o necessità e comunque muniti di autocertificazione. No dunque a spostamenti per motivi turistici. Confermate tutte le limitizioni già in vigore, come il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino ma vengono ristrette le visite a parenti e amici. Nelle zone rosse infatti non sarà più possibile far visita, una volta al giorno, a due persone, under 14 esclusi, ad un’altra abitazione, dove si trovano altre due persone under 14 esclusi. Questa possibilità resta confermata solo per le zone gialle e arancioni.

Tutte le altre disposizioni verranno assunte tramine un nuovo DPCM che sarà emanato in sostituzione di quello attuale in scadenza il 5 marzo. Nel prossimo DPCM si affronterà il tema dalla suddivisione delle regioni per fasce di colore (previsione che dovrebbe essere confermata) e la revisioni degli indici per stabilire la classificazione di rischio delle regioni stesse.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.

Per Telegram cercare il canale desiderato.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here