Ospedale ‘Profili’, attivato ambulatorio di Terapia del Dolore

0
1
Ospedale ‘Profili’, attivato ambulatorio di Terapia del Dolore


 

 

A partire dal mese di febbraio, presso l’ospedale Profili di Fabriano, è stato attivato all’interno dell’Uoc di Anestesia e Rianimazione l’ambulatorio di Terapia del Dolore. L’ambulatorio è attivo il lunedì ed il venerdì pomeriggio con orario 14-20 al secondo piano dell’ospedale e tutte le attività mediche vengono erogate attraverso il Sistema sanitario nazionake con ricetta medica di prima visita di analgesia. «I medici dell’ambulatorio si fanno carico del paziente per quanto riguarda il percorso clinico programmando le successive visite presso il nostro ambulatorio per le terapie specifiche. – spiega il primario Cristiano Piangatelli, direttore di Anestesia Rianimazione Terapia del dolore del Profili di Fabriano A tal proposito, l’attività clinica si caratterizza per l’attività ambulatoriale prescrittiva con piani terapeutici personalizzati; la terapia infiltrativa ecoguidata e non per tutti i distretti corporei e per patologie dolorose acute e croniche traumatiche e non; la terapia di radiofrequenza per le seguenti patologie: cervicobrachialgia, dolore dorsale con neurite intercostale, Failed Back Surgery Syndrome (Fbss), nevralgia post-herpetica, nevralgia del pudendo, algie croniche della spalla e del nervo sovrascapolare, gonartrosi non altrimenti trattabile, neuroma di Morton, patologie artrosiche etc…; il trattamento di ferite dolorose non responsive a terapia medica; i piani terapeutici per cannabis; il trattamento delle patologie del rachide sia acute che croniche in collaborazione con i colleghi dell’Ortopedia e della Neurochirurgia degli Ospedali Riuniti di Ancona». Le terapie di radiofrequenza vengono erogate in day-hospital presso l’ospedale Profili e sono a carico completo del Sistema sanitario nazionale. Tutte le visite sono prenotabili attraverso il Cup regionale. In caso di informazioni o necessità clinico-organizzative nei giorni di ambulatorio è possibile telefonare direttamente al numero telefonico 0732 707272.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here