Futsal, la Trecolli Montesicuro torna a gioire con la manita sul Faventia

0
8
Futsal, la Trecolli Montesicuro torna a gioire con la manita sul Faventia


ANCONA- Torna ad esultare la Trecolli Montesicuro nel “recupero” infrasettimanale di Serie B girone D. I biancorossi di mister Valentino Foroni (squalificato) hanno superato 5-1 il temibile Faventia rilanciando ampiamente le proprie quotazioni in zona playoff dopo l’ultimo scivolone interno con la Ternana.

Nel match di Montesicuro l’inizio non è dei migliori per i padroni di casa con la rete ospite di Argnani dopo sette minuti. La reazione biancorossa porta la firma, nel primo tempo, di Quinellato e nella ripresa di Jamicic (autore di una tripletta) e Rocha. Nell’altro match di giornata che riguardava le formazioni anconetane, il Cus Ancona capolista ha trovato la sua seconda sconfitta consecutiva (terza in campionato) sul campo del Cesena. 5-2 per i romagnoli il risultato finale con le inutili reti doriche messe a segno dai gemelli Alessandro e Federico Benigni. Per la terza sfida in programma (stasera, inoltre, si giocherà anche Cagli-Potenza Picena alle 21.00) il Recanati ha superato 1-5 in trasferta l’Etabeta.

SALA STAMPA

Manuel Gomez (Trecolli Montesicuro): «Avevamo bisogno di questa vittoria. In un paio di partite le cose non erano andate così bene ma oggi è arrivato il momento di rifarci. Anche oggi abbiamo creato tanto ma, per sfortuna o altro, non siamo riusciti a fare gol, come in altre occasioni. Oggi però ci è anche girata bene nel corso della gara e dobbiamo continuare a lavorare perchè il nostro obiettivo è risalire la classifica».

MONTESICURO TRE COLLI – FAVENTIA 5-1 (1-1 pt)

MONTESICURO TRE COLLI: Dionisi, Giordano, Gomez, Rocha, Jamicic, Ratiu, Albanese, Del Castillo, Robinho, Ferraresi, Carnevali, Quinellato All. Paderi

FAVENTIA: Tronconi, Grelle, Santaliestra, Garbin, Matteuzzi Maccolini, Piallini, Celiento, Fort, Habdelhak, Soares, Argnani All. Restretti

Arbitri: Stefano Massaccesi de L’Aquila e Fabio Massicci di San Benedetto del Tronto

Reti: 7′ Argnani, 14′ Quinellato // 1′ st Jamicic, 15′ st Rocha, 18′ st e 19′ st Jamicic





fonte Centropagina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here