oggi sono 852. Le province dove il rischio è più alto /La mappa del virus in tempo reale

0
8
oggi sono 852. Le province dove il rischio è più alto /La mappa del virus in tempo reale

ANCONA – Il virus non molla, anche oggi i nuovi positivi al Covid nelle Marche sono 852. Un numero che spinge la Regione a probabili nuovi provvedimenti di limitazione alla prossima valutazione dei colori, sempre con arrivi prima una ordinanza del presidente della Regione Francesco Acquaroli ad esportare in altre province a rischio il modello Ancona e Macerata. Anche oggi il numero dei nuovi contagi maggiore è nella provincia di Ancona con 353 casi accertati.

Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5893 tamponi: 3487 nel percorso nuove diagnosi (di cui 803 nello screening con percorso Antigenico) e 2406 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 24,4%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 852 (109 in provincia di Macerata, 353 in provincia di Ancona, 186 in provincia di Pesaro-Urbino, 101 in provincia di Fermo, 74 in provincia di Ascoli Piceno e 29 fuori regione).

LEGGI ANCHE

Ancona e Macerata già ci sono. Il virus dilaga a nord: anche la provincia di Pesaro verso la zona rossa

 

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (97 casi rilevati), contatti in setting domestico (210 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (305 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (19 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (4 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (20 casi rilevati), screening percorso sanitario (3 casi rilevati) e 2 casi provenienti da fuori regione. Per altri 190 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 803 test e sono stati riscontrati 66 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari all’8%.

LEGGI ANCHE

 

 

 

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10:34


© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here