Coltello a serramanico nell’auto, denunciato e multato un 43enne

0
8
Violano il coprifuoco e passeggiano senza mascherina, 22 multati


(foto d’archivio)

 

 

Sono proseguiti nella notte appena trascorsa i controlli anti-Covid della forze dell’ordine Tra Ancona e Falconara. In particolare è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza un 28enne controllato in piena notte a Falconara dai carabinieri della locale Tenenza. Il giovane che viaggiava dopo le 22 di ieri in auto con una ragazza è risultato positivo al test etilometrico per un tasso pari 1.74 g/l (la soglia di tolleranza legale è 0.50). La fidanzata è stata sanzionata con 400 euro per aver violato il coprifuoco e per essere uscita di casa, in un comune della provincia di Ancona in ‘zona rossa’, senza comprovati motivi di salute, lavoro o stato di necessità. Il giovane automobilista invece è stato deferito all’autorità giudiziaria per essersi messo al volante dopo aver alzato troppo il gomito. Al 28enne è stata anche ritirata la patente di guida. I carabinieri della Stazione di Collemarino invece hanno denunciato per porto abusivo di armi un 43enne anconetano fermato mentre guidava un’auto a Falconara. Il veicolo dell’uomo, con precedenti di polizia, è stato controllato a fondo dai militari che hanno scoperto un coltello a serramanico nascosto nell’auto lungo complessivamente 25 centimetri. Oltre alla denuncia, l’anconetano è stato sanzionato anche per la violazione delle misure covid in zona rossa ed era in orario notturno. Da venerdì a ieri notte, i carabinieri di Ancona hanno elevato altre 11 sanzioni covid a persone che circolavano nelle ore notturne senza motivo oppure sprovviste di dispositivi di protezione.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here