«Ok alla ristrutturazione del Pronto soccorso ma i medici in servizio ci sono?»

0
5
«Ok alla ristrutturazione del Pronto soccorso ma i medici in servizio ci sono?»


Il progetto dei lavori di ristrutturazione del pronto soccorso Inrca Osimo

 

 

«Apprendo che all’Inrca di Osimo sono previsti nuovi lavori (per quasi 300mila euro) per spostare il Pronto soccorso al posto del laboratorio analisi. Con il pretesto del Covid si procede ad un restauro dei vecchi locali (in una struttura sanitaria no-covid). Iniziativa che apprezziamo, ma i medici, gli specialisti (ortopedici, cardiologi, neurologi, anestesisti,etc.) ci sono? Perché mi risulta che i 22 medici, che nell’ultimo anno sono usciti dall’Inrca, non sono stati rimpiazzati se non con pochissime unità. Mi risulta anche che l’organico del Pronto soccorso conta di soli due medici aiutati da una cooperativa». A esporre la serie di domande è Maria Grazia Mariani, ex consigliera comunale ed ex coordinatore di FdI Osimo che vorrebbe sapere anche come potrà essere impegnata la disponibilità di «almeno una cinquantina di posti letto inutilizzati dello stesso ospedale di Osimo. Infine mi piacerebbe sapere che fine ha fatto il nuovo ospedale Inrca di Camerano? La mega struttura a servizio della Valmusone doveva essere pronta nel 2016. Quando potremmo festeggiare la sua inaugurazione?»

Riorganizzazione degli ospedali Inrca: ampliata area semi-intensiva di Ancona, restyling del pronto soccorso a Osimo



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here