Altre 11 vittime nelle Marche, tra i decessi due uomini di 64 e 65 anni

0
6
Altre 11 vittime nelle Marche, tra i decessi due uomini di 64 e 65 anni

Si sono registrate altre 11 vittime nelle Marche, tutti uomini con patologie pregresse. Il servizio Sanità della Regione comunica che nelle ultime 24 ore due persone sono decedute all’Inrca di Ancona (due anconetani di 85 e 98 anni), due all’ospedale di San Benedetto del Tronto (due sambenedettesi di 65 e 69 anni), due a Macerata (due uomini di 89 e 88 anni rispettivamente di Ancona e Pollenza), una al Torrette di Ancona (un 88enne di Loreto), una a Jesi (un 88enne di Fabriano), una all’ospedale di Civitanova Marche (un 72enne di Potenza Picena), una all’ospedale Covid di Civitanova Marche (un 73enne di Muccia) ed una nella propria abitazione di Montegranaro (un 64enne di Montegranaro). Il bilancio delle vittime da inizio emergenza sale a 2.384: 1.339 uomini e 1.045 donne con un’età media di 82 anni che, quasi nel 97% dei casi, presentavano patologie pregresse. Pesaro Urbino resta il territorio piu’ colpito con 858 vittime, seguito da Ancona (680), Macerata (403), Fermo (231) ed Ascoli Piceno (189), mentre sono 23 le vittime provenienti da fuori regione. Intanto continuano a crescere i ricoveri nelle Marche mentre i casi in isolamento domiciliare tornano sopra quota 10.000. il servizio Sanità della Regione comunica che i contagi oggi sono saliti a 75.685 (+921) di cui 62.480 dimessi/guariti (+724), 10.073 in isolamento domiciliare (+188) e, appunto, 769 ricoverati (+9). Stazionario il numero di pazienti in terapia intensiva, sono 107: 31 a Pesaro Marche Nord (-1), 26 ad Ancona Torrette (+2), 16 all’ospedale di Jesi (+1), 16 all’ospedale Covid di Civitanova Marche, sette a Fermo, 11 a San Benedetto del Tronto (-1) mentre si svuota Ascoli Piceno (-1).

I pazienti nelle aree semi intensive passano da 188 a 203 (72 a Marche Nord ben 10 in più rispetto a ieri, 21 ad Ancona Torrette di cui uno in Pediatria, 33 a Senigallia, 12 a Jesi, otto a Macerata, 28 all’ospedale Covid di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto e 5 ad Ascoli Piceno), mentre quelli in aree non intensive scendono da 465 a 459 (27 a Marche Nord, 86 ad Ancona Torrette di cui quattro in Pediatria, 53 all’Inrca di Ancona, 17 all’Inrca di Fermo, sette a Pesaro Spdc, 72 a Jesi, otto a Senigallia, 41 a Macerata, 14 all’ospedale Covid di Civitanova Marche, 17 a Camerino, 43 a Fermo, 44 a San Benedetto del Tronto, 12 ad Ascoli Piceno e 18 alla Casa di Cura Villa Serena). I casi ospitati in strutture territoriali restano 210, mentre quelli in Pronto Soccorso, in attesa di ricovero, 107 (-12) di cui 19 al Torrette, 12 a Marche Nord, 15 a Macerata e 14 ciascuno a Jesi e Civitanova Marche. Dei 921 nuovi positivi odierni 157 sono stati registrati in provincia di Macerata dove i contagi da inizio emergenza salgono a 15.577, 339 ad Ancona (25.099), 194 a Pesaro-Urbino (16.271), 96 a Fermo (8.042), 93 ad Ascoli Piceno (7.902) e 42 fuori regione (2.794). I casi/contatti in isolamento domiciliare, infine, salgono a 22.176 (+729): 14.280 asintomatici e 7.896 sintomatici. In quarantena anche 408 operatori sanitari.



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here