Elisoccorso, Bilò: “Potenziato un servizio fondamentale”

0
9
Elisoccorso, Bilò:


1′ di lettura
Ancona 11/03/2021
– Procede a ritmo serrato il potenziamento del servizio di elisoccorso su cui aveva acceso i riflettori a fine gennaio un’interrogazione che vedeva primo firmatario Mirko Bilò, vicepresidente del gruppo consiliare Lega in Regione.

Oltre a quella dell’ospedale regionale di Torrette, ci sono ora 21 piazzole distribuite sul territorio regionale che consentiranno anche il volo notturno grazie all’ adozione della tecnologia NVG.

“L’elisoccorso è un vero e proprio presidio medico che si inquadra nel più generale progetto di potenziamento della sanità di prossimità previsto dal programma del Centrodestra – spiega Bilò – Il suo potenziamento è essenziale non solo per rispondere all’emergenza, ma anche per fornire l’accesso all’assistenza sanitaria di secondo livello nelle aree logisticamente più disagiate della regione. Fra circa un mese saranno operativi altri 15 siti di atterraggio non standard, generalmente campi sportivi, dove si potrà atterrare anche di notte”. Una precisa volontà di risposta al territorio, condivisa con l’assessore alla sanità Saltamartini e la Direzione degli Ospedali Riuniti di Ancona, ha trovato indispensabile supporto del Direttore del servizio Elisoccorso Regionale Dr. Germano Rocchi.

“Il servizio, che non disponeva di piloti e tecnici di volo NGV contrattualizzati, ha visto risolvere il problema in poco tempo grazie ad un intenso lavoro di addestramento degli equipaggi – spiega Bilò la cui attenzione è già rivolta a far raggiungere al sistema di elisoccorso un altro traguardo – La disponibilità di un hangar presso la base di atterraggio di Torrette è il prossimo step a cui Lega e Centrodestra tendono per garantire, in ogni circostanza il diritto alla salute a tutto il territorio regionale”.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here