Sui pedali del mantice: docufilm in anteprima streaming

0
6
Sui pedali del mantice: docufilm in anteprima streaming



Ad aprire il weekend che vede Castelfidardo protagonista della “tappa dei muri” della Tirreno-Adriatico, è il documentario Pif Around “Sui pedali del mantice“, trasmesso in streaming sabato 13 marzo alle 19,00 sui canali social e YouTube del Comune.

Le riprese, realizzate a settembre in collaborazione con “Il Pentagramma a Pedali” e la Pro Loco per lanciare l’edizione 2020 del Premio Internazionale della Fisarmonica, sintetizzano l’avventuroso e originale percorso culturale che ha unito musica, turismo ecosostenibile e le città gemellate di Castelfidardo e Klinghental. «La bici è un mezzo democratico che permette di vivere la vacanza in una dimensioni più umana e tale da meglio apprezzare paesaggi, odori e sapori. Un cluster su cui la nostra Amministrazione punta sin dalla green edition del PIF in cui avevamo messo a disposizione le due ruote per raggiungere musei e località turistiche del circondario e proprio anche della Regione che intende potenziare l’incoming di turisti che utilizzano questo mezzo. Compito delle Amministrazioni e di permettere ai bikers di muoversi in sicurezza e di scoprire posti che con la macchina, il treno o l’aereo non si toccano con mano», spiega l’assessore Ruben Cittadini che sta lavorando al progetto FIAB per ottenere la bandiera gialla di “Comune ciclabile”. Lo staff di artisti ed operatori culturali guidati dall’assessore e dal cantante Giacomo Medici, ideatore del format, è partito in sella alla bicicletta dalla culla dello strumento ad ancia diretto verso la Sassonia, effettuando varie tappe intermedie che attraverso concerti itineranti di vario genere, gemellaggi culturali e istituzionali, hanno coinvolto vari artisti e personaggi di fama: Renzo Ruggieri, Daniele Di Bonaventura, Marco Scarponi, Giampaolo Mrach, Sam Paglia trio, Francesca Matacena, Antonino De Luca, Zambra Mora, la Klingenthal Accordion orchestra diretta da Richard Wunderlich.



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here