Servizi Anagrafe in tilt, Staffolani: «Invece di elencare problemi il sindaco li risolva»

0
10
Servizi Anagrafe in tilt, Staffolani: «Invece di elencare problemi il sindaco li risolva»


Michela Staffolani, nuovo portavoce di Fratelli d’Italia Osimo

 

 

«L’Amministrazione comunale di Osimo, come il resto del mondo, combatte il Covid da un anno; ma un conto è provare a combattere la pandemia, anche a livello amministrativo, un altro è subirla totalmente. Apprendiamo dalla stampa che servono 4 -5 mesi per 1 carta d’identità, vengono fatte 10 carte d’identità in un giorno con una postazione in più: cose da “Zootropolis”; il computer per le carte di identità deve arrivare da Roma, ci sono impiegati in quarantena e per per l’attivazione del servizio di ritiro certificati anagrafici ci sarà la in concorrenza tra i tabaccai per chi farà la tariffa più bassa. Il sindaco Pugnaloni continua ad elencare problemi che tutti conosciamo, lui e la sua giunta sono pagati per risolverli e non per elencarli». A commentare quello che non va con sottolineature critiche è Michela Staffolani, coordinatrice Fratelli D’Italia Osimo. «In merito alla stampa dei certificati presso Tabaccai ed Edicole convenzionate – prosegue il comunicato della portavoce cittadina di FdI – (per la quale appoggiamo totalmente l’interrogazione presentata dalla Lega) dice testuali parole: “sarà da 50 cent? A 2 euro? , spetterà a loro poi decidere “. Tradotto è: “fatevi pure la guerra per accaparrarvi i clienti ” Noi, invece, proponiamo che la stampa abbia un prezzo equo, come tutti i servizi che vengono erogati dai tabaccai, di cui una parte pagata dall’utente, e l’altra pagata dall’amministrazione, visto che serve anche ad alleggerire il lavoro dell’ufficio anagrafe».

Certificati anagrafici dal tabaccaio: «A che punto è il progetto?»



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here