Riscontri positivi per l’incontro della Provincia di Ancona sulle Pari Opportunità

0
5
Riscontri positivi per l'incontro della Provincia di Ancona sulle Pari Opportunità


2′ di lettura
Ancona 15/03/2021
– È stato accolto con entusiasmo il webinar dedicato alla promozione delle pari opportunità nel territorio provinciale, dal titolo “Il ruolo della Consigliera di parità e le nuove sfide per l’uguaglianza di genere”.

Durante il saluto istituzionale a cura di Laura Luciani, Consigliera Provinciale con delega alle Pari Opportunità, è stato evidenziato il ruolo dell’ente Provincia di Ancona nel promuovere l’attuazione dei principi di uguaglianza di pari opportunità e di non discriminazione tra uomini e donne nel mondo del lavoro.

Per meglio comprendere il significato di pari opportunità, il webinar ha sottolineato il significato del principio giuridico, inteso come l’assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di qualsiasi persona per ragioni connesse a genere, religione, convinzioni personali, origine etnica, disabilità, età, orientamento religioso. Ampio spazio è stato dato alla strada che occorre continuare a percorrere per ottenere pari opportunità, tra uomini e donne, in ogni contesto della vita quotidiana: vanno eliminati ancora molti stereotipi, pregiudizi e discriminazioni, anche a partire dall’uso del linguaggio rispettoso del genere e dell’applicazione delle normative e della più ampia conoscenza degli organismi di tutela e di contrasto.

Le adesioni, 44, hanno visto, tra gli altri, la presenza di quanti operano nell’ambito della gestione delle risorse umane e referenti di associazioni attive in provincia. Durante l’incontro online, che si è tenuto la scorsa settimana, sono stati illustrati progetti e percorsi già attuati ed altri che vedranno la luce nel prossimo futuro durante il mandato della attuale Consigliera provinciale di parità Prof.ssa Maria Bianca Orciani. La Consigliera provinciale di parità, nell’esercizio delle proprie funzioni, riveste la qualifica di pubblico ufficiale ed ha l’obbligo di segnalare all’Autorità Giudiziaria i reati di cui viene a conoscenza.

A rendicontare gli obiettivi raggiunti negli ultimi otto anni è stata la dr.ssa Pina Ferraro che ricoperto il ruolo di Consigliera provinciale di parità per due mandati.

Uomini e donne che ritengono di essere discriminati si possono rivolgere, in forma totalmente gratuita, alla Consigliera di parità contattandola all’indirizzo consiglieraparita@provincia.ancona.it.

In allegato un’immagine del webinar. A sinistra Pina Ferraro e a destra Bianca Maria Orciani (attuale Consigliera provinciale di parità)



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here