il viaggio cosmico della deejay londinese sul “tubo”

0
12
il viaggio cosmico della deejay londinese sul



Appuntamento musicale sabato 20 marzo a Marche Palcoscenico Aperto. Festival del teatro senza teatri promosso dalla Regione Marche e dall’assessorato alla Cultura con Amat. Lo show prende vita con Rokeya live in RITUAL: Acto I Oscuridad. Ritual si offre su Youtube, Facebook e Instagram in due atti, all’appuntamento di domenica segue il 30 aprile Ritual: Acto II Luz.

Rokeya è deejay, producer e sound collector e viaggiatrice cosmica. Nata a Londra e di stanza a Sirolo, ha all’attivo un album, Paseo Cosmico (2019). Ritmi tribali e terreni che si trasmutano in suggestioni oniriche, suoni artificiali, visioni future. Musica per ballare come se nessuno ti stesse guardando.

Le musiche sono di Rokeya (Alessandra Jabed, elettronica/suoni organici/voce) eseguite con il gruppo Diableros, Simone Santarelli alla chitarra/basso/oud/fx, Edoardo Grisogani percussioni/batteria, Marco Bernacchia chitarra/fx; guest Anissa Gouizi voce. I costumi sono di Giovanna Ferrara (per Rokeya), Ivana Nardi (per i Diableros), scenografia di Giovanna Ferrara, foto Beatrice Pelati, riprese video Gastone Clementi & Gianluca Laugeni, visual Marco Di Battista, montaggio video Gastone Clementi, tecnico audio Alessio Compagnucci, location LoopLive Club / Comune di Sirolo, progetto realizzato nell’ambito di Marche Palcoscenico Aperto. I mestieri dello spettacolo non si fermano promosso da Regione Marche / Assessorato alla Cultura e AMAT. L’accesso al concerto è gratuito cliccando sul link dedicato.





fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here