Covid, 154 nuovi casi in un giorno. Al Maceratese «la maglia nera» dei contagi

0
5
Covid, 154 nuovi casi in un giorno. Al Maceratese «la maglia nera» dei contagi


MACERATA – È una curva in continua crescita quella dei positivi in provincia di Macerata che arrivano a sfiorare quota 3.200, contro i poco più di 2.500 registrati una settimana fa. Ancora due i Comuni che riescono a tenere il Covid lontano dai loro cittadini: si conferma Castelsantangelo sul Nera ed entra Monte San Martino che “prende il posto” di Serrapetrona, Comune Covid free appena una settimana fa, ma che ieri (16 marzo) registrava meno di cinque positivi e sei persone in quarantena. A dimostrazione che, come aveva spiegato il sindaco Silvia Pinzi, la situazione è in continua evoluzione.

Al Maceratese, però, spetta anche la “maglia nera” dei nuovi positivi conteggiati ieri: su 529 nuovi casi Covid nelle Marche, infatti, ben 154 sono registrati dal Servizio sanità della Regione nella provincia di Macerata, che supera anche Ancona “ferma” a 144 nuovi contagiati. Quattro le vittime nelle 24 ore: una donna di 91 anni di Montecosaro, due di 83 anni di Macerata e Caldarola e una donna di 58 anni di Civitanova.

Il Comune con maggiori contagi si conferma Civitanova dove ieri sono state registrate 620 persone in quarantena, di cui 419 positivi, contro i 363 di sette giorni fa. Poco dietro ci sono Macerata con 628 persone in quarantena, di cui 277 positivi, Recanati con 233 positivi (477 persone in quarantena), Potenza Picena con 222 positivi (420 persone in quarantena), Matelica con 217 positivi (e 277 persone in quarantena), Montecosaro con 153 positivi (229 persone in quarantena) e Porto Recanati con 141 positivi e 206 persone in quarantena. Tra i piccoli Comuni continua a crescere la curva dei contagi a Esanatoglia che passa dai 111 positivi (al 9 marzo) ai 130 di ieri.

Ad evidenziare le difficoltà del momento, crescono anche i pazienti ricoverati nella terapia Intensiva del Covid center di Civitanova, 21 contro 16 della scorsa settimana, mentre sono 28 i malati ricoverati nella terapia semi-intensiva, a cui si aggiungono i 9 presenti all’ospedale di Macerata. Sono 34, infine, le persone ricoverate al pronto soccorso, di cui 21 a Civitanova e 13 a Macerata.





fonte Centropagina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here