Si erano macchiati di gravi reati: disposte 5 espulsioni giudiziarie

0
6
Si erano macchiati di gravi reati: disposte 5 espulsioni giudiziarie

Grave la posizione di cinque persone provenienti da Colombia, Albania e Moldavia, tutti con precedenti e condanne per reati quali il tentato omicidio aggrevato, l’associazione a delinquere, il porto abusivo d’armi, ma ancora violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, rapina, furto, lesioni personali e ricettazione. Nei loro confronti sono state eseguite cinque espulsioni giudiziarie con accompagnamento alla frontiera e rimpatrio per mezzo di scorta di polizia. 

Il questore di Ancona, Giancarlo Pallini, ha disposto inoltre verso alcuni soggetti di origine straniera rintracciati ad Ancona e nei comuni della provincia, l’accompagnamento presso i centri per i rimpatri indicati dal Ministero. In particolare, i provvedimenti sono stati eseguiti nei confronti di cinque persone di origini dominicane, romene, macedoni e tunisine, rilasciati dal carcere di Montacuto e con a carico condanne per i reati di rapina aggravata, porto d’armi e detenzione di sostanze stupefacenti. Passaporto trattenuto e obbligo di firma presso la questura è la misura alternativa disposta dal questiore verso altre 14 persone. Questo con la finalità di esecuzione di successivi provvedimenti di espulsione. 



fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here