Raid di furti in centro, i ladri entrano col passepartout: «Nessuna effrazione sulle porte»

0
1
Raid di furti in centro, i ladri entrano col passepartout: «Nessuna effrazione sulle porte»


I negozi in via Leopardi dove sono stati commessi i furti

 

 

di Alberto Bignami

Blitz dei ladri nella notte, in pieno centro ad Ancona. A segno sono andati 3 colpi. Nel mirino dei malviventi: una pizzeria e due negozi.
I proprietari si sono accorti di quanto accaduto questa mattina, al momento dell’apertura.
I furti sono stati commessi tutti con lo stesso modus operandi, utilizzando probabilmente una chiave passepartout, in grado di aprire determinate serrature. Ma come si è fatto a capirlo?
«Nessuno di noi ha segni di forzatura sulla porta – spiega Giulia Caferri, titolare del negozio “Starlab Easy Fashion” di via Leopardi, una traversa di corso Garibaldi -. Mi sono accorta che qualcosa non andava quando ho aperto e, nel girare la chiave nella serratura, c’era solo una mandata anziché due. Ho pensato di aver chiuso male ma poi, andando ad aprire la cassa, mi sono accorta che mancavano i soldi del fondo cassa e quelli che avrei dovuto versare in banca, per un totale di 250 euro.»

Giulia Caferri, titolare del negozio Starlab

Stessa cosa è accaduta a Roberta Visconti, del negozio “Persuasion Profumeria Artistica e Alta Cosmesi”. Sempre in via Leopardi, adiacente a Starlab, «Ho aperto la porta – spiega – e stranamente ho notato che era chiusa con una sola mandata anziché due. Era tutto in ordine – prosegue – ma poi mi sono accorta che mancavano diversi prodotti, rossetti e mascara, per un totale di 300 euro. I soldi non li hanno potuti prendere perché non li tengo mai in negozio. Non c’era nessun segno di effrazione sulla porta. Probabilmente l’hanno aperta con una chiave universale o qualcosa del genere.»
Infine, il colpo è stato messo a segno anche in una pizzeria di corso Garibaldi. Anche qui i malviventi sono entrati portando via alcune centinaia di euro lasciati nel cassetto del registratore di cassa, che sarebbero poi serviti al momento dell’apertura per dare il resto ai primi clienti della giornata.
La banda avrebbe agito nella notte, forse in orario di coprifuoco, approfittando del fatto che in giro non c’era nessuno.

Persuasion e Starlab sono vicini, sulla stessa via

«Non si tratta di ladri donne – spiegano le negozianti derubate -. I cosmetici portati via probabilmente nemmeno sapevano cosa erano e inoltre non hanno preso accessori come orecchini, collane né vestiti.»
I ladri non sono riusciti invece ad entrare in un quarto negozio di abbigliamento per donne, sempre in via Leopardi, «probabilmente perché anziché una – spiega la negoziante – ho due serrature. Oppure – continua – sono stati messi in fuga da qualcuno che passava.»
Sul posto, per effettuare i rilievi di rito, sono intervenuti polizia e carabinieri.
Non si tratterebbe di ladri professionisti ma probabilmente di qualcuno che ha approfittato di questa chiave universale e l’ha voluta provare, riuscendo però a portare a casa complessivamente un ingente bottino.
Infine, potrebbe parlarsi di banda poiché probabilmente ad agire sono state due persone, come due sono le bottiglie d’acqua che mancano dal frigorifero della pizzeria.
Le forze dell’ordine cercheranno ora di risalire all’identità dei ladri poiché lungo corso Garibaldi vi sono diverse telecamere.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here