Artigiano si uccide sparandosi un colpo di fucile da caccia nella mansarda di casa

0
1
Artigiano si uccide sparandosi un colpo di fucile da caccia nella mansarda di casa


TORRE SAN PATRIZIO – Un artigiano in pensione di 68 anni si è ucciso sparandosi un colpo di fucile da caccia mentre era in mansarda. I familiari hanno sentito il colpo di fucile e un tonfo. Immediatamente  è scattata la macchina dei soccorsi: è arrivata l’automedica di Sant’Elpidio a Mare e l’ambulanza dei Volontari del Soccorso di Monte San Pietrangeli ma gli operatori sanitari non hanno potuto che constatare il decesso. Delle indagini si sono occupati i carabinieri. Con il nucleo radiomobile di Monte San Pietrangeli c’era la compagnia di Montegiorgio. Da un po’ di tempo era depresso.


 



© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here