Coronavirus, due morti in un giorno nelle Marche, si ferma la discesa dei ricoverati/ Il contagio nelle regioni

0
1
Coronavirus, due morti in un giorno nelle Marche, si ferma la discesa dei ricoverati/ Il contagio nelle regioni


ANCONA – Con si soli 20 nuovi positivi segnalati oggi (ma con pochi taponi analizzati ieri, domenica), le marche continuano nella loro marcia di avvicinamento alla zona bianca Covid. Ma l’abbassamento delle curve e la più che legittima aspirazione a cancellare le restrizioni, non possono fare abbassre la guardia nella lotta alla pandemia. Oggi, lunedì 7 giungo, il Gores ha segnalato due morti. Si tratta di un 91enne di cartoceto (Pu) ed una 87enne di Macerata, entrambi già afflitti da altre malattie.

Il bollettino di oggi, lunedì 7 giugno

Vaccini anti Covid in farmacia, ora si parte davvero: da domani le prenotazioni. Ecco dove e come fare

Dall’inizio della pandemia nelle Marche sono morte 3.024 persone. Si tratta di 1.699 uomini e 1.325 donne, con un’età media di 82 anni; il 97,2% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (981), seguita da Ancona (966), Macerata (511), Fermo (289) e Ascoli (243). Sono 34 le vittime provenienti da fuori regione.

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

Coronavirus, meno tamponi e soltanto 20 nuovi positivi nelle Marche. E una provincia è già a zero/ Il trend dei contagi

SI FERMA LA DISCESA DEI RICOVERATI

Si ferma la discesa dei ricoverati per Covid-19 nelle Marche: ora sono 98 (+2). Stabile il numero di degenti in Terapia intensiva (17), sono 29 in Semintensiva (+1) e 52 nei reparti non intensivi (+1). Gli ospiti di strutture territoriali passano a 66 (-14) e una sola persona è assistita in pronto soccorso. I positivi in isolamento domiciliare scendono a 3.272 (-9) e le quarantene per contatto con positivi a 4.193 (-192).

 

Ultimo aggiornamento: 18:13


© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here