Confartigianato sostiene il centro vaccinale realizzato dalla Croce Azzurra

0
1
Confartigianato sostiene il centro vaccinale realizzato dalla Croce Azzurra


1′ di lettura
Ancona 09/06/2021
– Una delegazione dell’Associazione in visita nella struttura. Da qui riparte il turismo sicuro

Per un’estate covid-free, per ripartire nel segno del turismo. Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino plaude le numerose iniziative nate sul territorio per l’implementazione della campagna vaccinale, in particolare quelle promosse dalle Associazioni di Volontariato assieme ai medici di base e ai Comuni. I nuovi punti vaccinali allestiti da enti e associazioni, infatti, sono presidi importanti distribuiti sul territorio che si aggiungono a quelli principali allestiti dall’Asur, contribuendo a dare impulso ulteriore alla campagna vaccinale. A tal proposito, Confartigianato sottolinea il valore dell’iniziativa della Croce Azzurra di Sirolo, che si è impegnata per l’apertura di un Centro vaccinale per gli abitanti di Sirolo, Numana, Camerano e dintorni, con il prezioso sostegno dei medici di base.

Una delegazione di Confartigianato ha fatto visita al centro, con Luca Casagrande, Responsabile territoriale Ancona, l’imprenditore Giorgio Tucci e il coordinatore dell’ufficio Confartigianato di Sirolo, Emanuele Ruffini, che hanno incontrato i vertici della Croce Azzurra. A fare gli onori di casa il presidente Paolo Rismondi, il Vice Presidente Mauro Domenella e l’economo Cesare Antonini. L’Associazione ha anche informato dell’opportunità tutti i propri iscritti, gli imprenditori e i loro collaboratori a convergere su questa preziosa ed efficiente realtà per la vaccinazione, anche in vista della partenza della stagione estiva, così da riuscire a rendere ‘covid free’ quanto prima la Riviera del Conero, area ad alta vocazione turistica ancora più pronta ad accogliere ospiti provenienti da tutto il mondo.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here