Coronavirus, zero morti per il secondo giorno di fila e nelle Marche si svuotano le terapie intensive/ Il trend dei contagi

0
1
Coronavirus, zero morti per il secondo giorno di fila e nelle Marche si svuotano le terapie intensive/ Il trend dei contagi


ANCONA – Buone notizie sul fronte Covid nelle Marche malgrado l’aumento dei contagi registrato in mattinata: oggi, mercoledì 9 giugno, il Gores ha segnalato zero morti per il secondo giorno consecutivo. E si svuotano i reparti ospedalieri: “solo” 11 pazienti Covid sono rimasti in quelli di terapia intensiva.

Il bollettino di oggi, mercoledì 9 giugno 2021

Regione contro i sanitari no vax, l’applauso del virologo Clementi: «Giusto rivalersi in caso di guai»

Dall’inizio della pandemia nelle Marche sono morte 3.024 persone. Si tratta di 1.699 uomini e 1.325 donne, con un’età media di 82 anni; il 97,2% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (981), seguita da Ancona (966), Macerata (511), Fermo (289) e Ascoli (243). Sono 34 le vittime provenienti da fuori regione.

IL TREND DEI CONTAGI

 

 

Industriali e artigiani rigettano le accuse: «Vaccini in azienda? Ormai è troppo tardi»

RICOVERATI ANCORA IN CALO

Continua il calo dei ricoverati per Covid nelle Marche, ormai i reparti si stanno svuotando. Oggi sono arrivati a 90, 8 meno di ieri. Scendono quelli in terapia intensiva (11, -4), in semintensiva (28, -3) e nei reparti non intensivi (51, -1). Non ci sono più pazienti assistiti nei pronto soccorso (-1) e sono 65 (-5) gli ospiti di strutture territoriali. Sono 3.035 (-111) le persone in isolamento domiciliare e 3.672 (-213) quelle in quarantena.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here