«Ciclovia del Conero fino a Casenuove di Osimo»

0
1
«Ciclovia del Conero fino a Casenuove di Osimo»


Un rendering della Biciclovia del Conero

Allungare la Ciclovia del Conero fino a Casenuove di Osimo. Lo chiede in una lettera indirizzata alla Regione Marche il sindaco di Osimo.

Il sindaco Simone Pugnaloni e l’assessore Michela Glorio nelle Grotte di Piazza Dante

«Con la missiva inviata ieri alla Regione Marche a firma mia ed dell’assessore all’ambiente Michela Glorio ho chiesto un nuovo finanziamento di 410mila euro per allungare la Ciclovia del Musone fino a Casenuove. – conferma il sindaco Simone Pugnaloni – Il progetto, che vede dal 2016 il Comune di Osimo ente capofila del Distretto cicloturistico della Valmusone assieme a Loreto, Recanati, Filottrano, Santa Maria Nuova, Porto Recanati, Castelfidardo, Camerano, Numana e Polverigi, aveva ottenuto dalla Regione a marzo 2020 un finanziamento di 650mila euro. L’anno scorso è stato sottoscritto l’accordo di partenariato del progetto Ciclovia della Valmusone per il quale il Comune di Osimo ha previsto un proprio contributo aggiuntivo di 40mila euro, per un importo complessivo quindi di 690mila euro che consentirà di realizzare una ciclabile dal mare, al confine tra Numana e Porto Recanati, fino alla zona di San Domenico a Padiglione». Nella lettera pertanto è stato chiesto un contributo ulteriore per allungare il tracciato fino a Casenuove, al confine con Santa Maria Nuova «per il quale secondo una stima sommaria dei costi servirebbero 410mila euro, che la Regione potrebbe individuare dall’avanzo amministrativo per le ciclovie che collegheranno l’entroterra marchigiano alla dorsale adriatica percorrendo le zone fluviali come appunto il Musone» chiude Pugnaloni.

Monica Bordoni, capogruppo consiliare  Liste civiche Osimo e consulente dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale

Prende atto che il Comune di Osimo è d’accordo con le Liste civiche il proseguimento del tratto della pista ciclabile da Padiglione fino a Santa Maria Nuova. «Nella fretta di lanciare la notizia per primi, il Comune di Osimo ha dimenticato qualche centinaia di migliaia di euro per strada, prendendo un progetto di massima per buono. – sottolinea la capogruppo dei movimenti civici, Monica Bordoni – Nello stato dei fatti un nuovo tratto di pista ciclabile è da tempo al vaglio del Presidente dell’assemblea legislativa delle Marche Dino Latini insieme agli assessori di competenza Latini e Baldelli. Un progetto ambizioso da realizzare a stralci quello di una ciclabile che raggiunga la Diga di Castrecioni -Cingoli». «Padiglione-Casenuove-Santa Maria Nuova sarà il primo tratto finanziato dalla Regione Marche, del lungo percorso, per un valore di oltre 800 mila la cui presentazione organizzata da Hub Osimano, e già calendarizzato al 8 luglio pv, dove saranno presenti oltre al presidente dell’assemblea legislativa Dino Latini anche gli assessori di competenza Giorgia Latini e Francesco Baldelli» chiosa la Bordoni.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here