Operaio ferito alla Fincantieri: è stata un’aggressione Arrestato un 39enne

0
1
Operaio ferito alla Fincantieri: è stata un’aggressione Arrestato un 39enne


Un momento della conferenza stampa di questa mattina in Questura

 

 

Operaio ferito da una martellata alla Fincantieri: arrestato un 39enne del Bangladesh per tentato omicidio. Ieri le manette fatte scattare dalla Squadra Mobile al termine delle indagini iniziate subito dopo l’episodio accaduto la sera dello scorso 3 giugno all’interno del cantiere. Il 39enne si trova a Montacuto. La vittima, 23enne connazionale dell’aggressore, è ricoverato ancora in gravi condizioni all’ospedale di Torrette. È in coma farmacologico a seguito della frattura riportata al cranio. Il movente sarebbe legato a diatribe lavorative. Entrambi sono dipendenti di una ditta in appalto. Il martello non è stato ancora rinvenuto. Due giorni dopo l’episodio è stato il 39enne a presentarsi con il suo avvocato in questura, fornendo dichiarazioni confessorie. Poi, il quadro completato dagli investigatori coordinati dal vice questore Carlo Pinto e la richiesta della misura cautelare.

(Servizio in aggiornamento)

 

Infortunio al cantiere navale: operaio grave in ospedale

Sit-in dei lavori davanti alla Fincantieri «Contro sfruttamento e illegalità»



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here