Il Matelica verso Ancona, Canil ricevuto in Comune: «Interesse reciproco»

0
1
Il Matelica verso Ancona, Canil ricevuto in Comune: «Interesse reciproco»


 

Lo stadio Del Conero

 

«Mi dispiace moltissimo di andare via da Macerata ma l’unico ad aver creduto nel progetto di un grande settore giovanile provinciale è stato il sindaco Sandro Parcaroli: da solo non bastava». Sono poche ma dirette le parole che il patron del Matelica Mauro Canil usa per commentare a Cronache Maceratesi quella che ormai è una certezza. Il Matelica prende la strada del capoluogo, di regione. E’ la stessa società ad annunciare che «nei giorni scorsi, il presidente dell’Anconitana Stefano Marconi ha contattato il presidente onorario del Matelica Mauro Canil per vagliare la possibilità di intraprendere un progetto con il Matelica». Una nota che, unita alle parole del numero uno del club biancorosso, mette la parola fine sul progetto provinciale con base a Macerata. «Per dare corso a questa opportunità, questa mattina lo stesso presidente Marconi, insieme al vice presidente Robert Egidi, l’Assessore allo Sport del Comune di Ancona Andrea Guidotti ed i tecnici comunali si sono incontrati con Mauro Canil e Roberta Nocelli presso il Comune di Ancona – conclude la nota del club -. Riscontrato il reciproco interesse, nei prossimi giorni saranno resi noti ulteriori sviluppi». L’annuncio dell’accordo di collaborazione per lo sviluppo del settore giovanile con la società Junior Calcio Ancona, avvenuto sabato, era stata la prima avvisaglia del cambio di rotta della società biancorossa che, ora, sembra davvero diretta verso Ancona. «Si tratta del primo stipulato con una società fuori dalla nostra provincia, ma comunque parte del nostro progetto territoriale», aveva comunicato il club.

(Redazione Cm)

Settore giovanile, il Matelica trova l’accordo con la Junior Ancona

Matelica-Macerata, la parola a Canil Una sola richiesta dal Comune: in futuro sarà SS Maceratese 1922

Matelica-Macerata, questione di giorni Tra Canil e Comune servirà un nuovo incontro

Matelica conferma il ds Micciola Canil: «Progetto ambizioso, avrà una lunga durata»

Ricotta a gamba tesa: «Progetto con il Matelica? Si sta preparando il funerale della Rata»

Calcio d’inizio per la partita a tre: in ballo il futuro della Maceratese

Avanza il progetto Matelica-Macerata, Canil incassa il sostegno degli imprenditori del territorio

«Pronto a restituire il marchio al Comune che potrà darlo a Canil per la serie C Ma chiamatela Maceratese»

 



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here