A Josè Carlos Rodriguez Ruiz e a Renzo Ulivieri il Premio Nazionale Anpi

0
1
Consorzio alta formazione del diritto amministrativo, Giacchetti: «Lavoriamo per potenziarlo»


Palazzo Campana

 

Non poteva non coincidere con il 77esimo anniversario della liberazione della città dal nazifascismo la ripartenza delle attività in presenza della sezione Anpi di Osimo. E per ridare slancio alla vita associativa il nuovo inizio sarà affidato all’appuntamento piú importante che la nostra sezione, in collaborazione con il comitato Nazionale e quello provinciale, organizza da ormai 17 anni. Nel nome di quel sarto antifascista osimano morto al confino, Renato Fabrizi, sabato 3 luglio alle ore 21.15 si rinnoverà la cerimonia di consegna del Premio Nazionale Anpi.«L’intento della nostra associazione – spiega una nota dell’Anpi Osimo – è sempre stato quello di valorizzare non solo l’aspetto storico della Resistenza al nazifascismo ma anche di attualizzare il messaggio espresso dalla guerra di Liberazione e che oggi rivive grazie alle Costituzioni libere e democratiche nell’intero continente europeo. Articoli e valori come quelli scritti nella Costituzione italiana hanno necessità di esempi concreti che la facciano vivere tutti i giorni e facciano comprendere alle nuove generazioni l’attualità di quella Carta che difende libertà, democrazia, uguaglianza, giustizia».

Per questo gli emeriti di questa edizione saranno: la partigiana medaglia di bronzo al valor militare Bianca Sarti, riconoscimento alla memoria, Chiara Colombini, storica dell’Istituto piemontese della Resistenza e volto di Rai Storia, Alex Corlazzoli, giornalista de Il Fatto Quotidiano, Laura Gnocchi, coautrice con Gad Lerner del volume e del memoriale “Noi Partigiani” e del programma andato in onda su Rai3 lo scorso anno “La scelta. I partigiani raccontano”. Premio poi all’allenatore, tra le altre di Bologna, Vicenza, Sampdoria, Cagliari e dal 2006 Presidente dell’Associazione Italiana Allenatori di Calcio Renzo Ulivieri e, infine, per un riconoscimento al governo e al popolo cubano per la solidarietà dimostrata durante la prima ondata di pandemia con l’invio di una équipe medica presso gli ospedali lombardi, sarà presente l’Ambasciatore per l’Italia, San Marino e Malta della Repubblica di Cuba Josè Carlos Rodriguez Ruiz. A condurre la serata, un vero e proprio talk tra i premiati, sarà Franco De Felice già caporedattore del TgR Toscana. In un’edizione particolarmente significativa per la presenza femminile le conclusioni saranno affidate, a nome del Comitato nazionale, alla Responsabile del Coordinamento Donne dell’Anpi, Tamara Ferretti. Appuntamento, con ingresso libero e senza obbligo di prenotazione, presso l’Arena cinema di Palazzo Campana.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here