Univpm, Mauro Silvestrini nuovo preside della facoltà di Medicina

0
1
Univpm, Mauro Silvestrini nuovo preside della facoltà di Medicina


Mauro Silvestrini

 

Il prof. Mauro Silvestrini è stato eletto preside della facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche, per il periodo 2021-2024. Già vice preside, unico candidato in corsa alla guida della facoltà, è stato eletto ottenendo il consenso del 90% dei votanti. Mauro Silvestrini è professore ordinario di Neurologia del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università Politecnica delle Marche e direttore della Clinica Neurologica del Dipartimento di Neuroscienze, dell’Azienda Ospedaliero Universitaria. È membro del comitato scientifico della European Society of Neurosonology and Cerebral Hemodynamics e presidente dell’Italian Stroke Association. Ha ricoperto il ruolo di segretario regionale della Società Italiana di Neurologia ed è Associate Editor delle riviste internazionali Journal of the Alzheimer’s Disease, Frontiers in Cognitive Neuroscience e Journal of Integrative Neuroscience. Importanti le sue pubblicazioni su riviste internazionali in tema di Neurologia e Medicina Interna. «Congratulazioni al prof. Mauro Silvestrini – afferma il rettore Gian Luca Gregori – certo che gestirà in modo efficace la facoltà di Medicina e Chirurgia, così importante per il nostro Ateneo e per l’intera comunità, consolidando l’impegno della Facoltà dal punto di visto formativo, di ricerca e assistenziale, già forte in questo ultimo periodo». «Ringrazio il rettore Gian Luca Gregori per il suo sostegno – afferma Silvestrini -. Cercherò con tutte le mie energie di ripagare la fiducia che i docenti e i rappresentanti del personale tecnico amministrativo e degli studenti hanno voluto concedermi. Sarà per me un onore guidare un gruppo forte, compatto e motivato. Un ringraziamento particolare va al prof. Marcello D’Errico per i risultati raggiunti sotto la sua guida dalla nostra facoltà».



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here