Piero Pergoli protagonista del primo degli “Incontri d’estate”

0
2
Piero Pergoli protagonista del primo degli


2′ di lettura
02/07/2021
– Sarà interamente dedicato a Piero Pergoli, giovedì 8 luglio, il primo degli ‘Incontri d’estate’ del cartellone culturale di Falconara, in programma alle 21 in piazza del Municipio.

La serata, intitolata ‘Piero Pergoli tra dedizione civica e impegno politico’, è organizzata in collaborazione con Ankon Nostra Associazione Culturale e vedrà come relatore il professor Michele Millozzi con un’introduzione di Luca Subissati, che approfondirà la storia dei cimeli garibaldini presenti nel Museo della Resistenza, donati quasi 10 anni fa dall’Associazione Mazziniana Italiana di Falconara Marittima. Pergoli ha da sempre aderito agli ideali risorgimentali. L’iniziativa dell’8 luglio è legata al Museo della Resistenza, che ha sede proprio in piazza del Municipio e al passaggio del fronte con la conseguente liberazione della città durante la seconda Guerra Mondiale.

Nato a Fermo il 4 giugno 1894, Pergoli si era trasferito a Falconara dopo le persecuzioni da parte dei fascisti e in città è deceduto il 24 settembre 1969. Noto medico (è stato presidente dell’ordine professionale di Ancona), Piero Pergoli è stato tra i massimi esponenti del repubblicanesimo locale e marchigiano, antifascista intransigente e oppositore delle istituzioni monarchiche, promotore nelle Marche del Partito d’Azione. Ardente mazziniano, il medico di origini fermane visse a Falconara distinguendosi sia per le sue doti professionali che per il suo impegno civile e politico.

A lui è dedicato il Centro culturale di piazza Mazzini, oltre che una strada di Falconara Alta, dove è vissuto fino al giorno della sua morte. L’incontro dell’8 luglio precede di un giorno la conferenza ‘Il Risorgimento e le Marche’, organizzata da Ankon Nostra Associazione Culturale, evento conclusivo di AnconaMarcheITALIA160° nel 160esimo anniversario dell’Unità d’Italia che si svolgerà alla mole Vanvitelliana.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here