Spacciavano droga all’estero, le spedizioni partivano dall’aeroporto Sanzio

0
1
Spacciavano droga all'estero, le spedizioni partivano dall'aeroporto Sanzio


2′ di lettura
Ancona 02/07/2021
– La guardia di finanza di Falconara Marittima ha scoperto un vasto traffico internazionale di sostanze stupefacenti che partiva dall’aeroporto Raffaello Sanzio.

Le Fiamme gialle, nel corso di una lunga indagine avviata nel 2020, hanno scoperto e denunciato sette persone tra i 25 e i 60 anni, residenti nelle province di Fermo, Macerata e Chieti, che avevano messo in piedi un florido e vasto traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Il gruppo vendeva marijuana e hashish online, attraverso i social network e alcuni siti, spedendo la droga tramite corriere in tutta Europa. I pacchetti transitavano per lo scalo falconarese.

L’inchiesta è partita proprio dai controlli effettuati all’aeroporto dai finanzieri della Compagnia di Falconara Marittima in collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle dogane. Nel corso di sei diversi interventi, le Fiamme gialle hanno individuato e sequestrato oltre nove chilogrammi di marijuana e novanta grammi di hashish occultati in pacchi spediti tramite corriere e diretti prevalentemente all’estero, in particolare verso Regno Unito, Germania, Spagna, Austria e Grecia.

Le successive indagini hanno permesso di individuare i mittenti delle spedizioni, sette persone residenti nelle province di Fermo, Macerata e Chieti, che sono stati denunciati per il reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Le perquisizioni effettuate presso i locali nella disponibilità degli indagati, a Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio e Ortona, hanno portato al sequestro di altri 31 chilogrammi di marijuana, 250 grammi di hashish e 132 piante di canapa, coltivate in un appezzamento di terreno a Ortona. Lo stupefacente sequestrato, una volta immesso sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno pari a circa 410.000 euro.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp e Telegram di VivereAncona

Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here