Giovane tenta il suicidio con una busta di plastica e il gas elio per una delusione d’amore. Salvato in extremis dai carabinieri

0
1
Giovane tenta il suicidio con una busta di plastica e il gas elio per una delusione d'amore. Salvato in extremis dai carabinieri

MUCCIA – Tenta il suicidio, i carabinieri lo salvano. Tragedia sventata a Muccia dove un ventottenne, a seguito di una delusione amorosa, si è avvolto il capo con una busta di plastica e ha inalato gas elio. Solo l’intervento tempestivo dei militari di Camerino ha permesso di scongiurare il peggio. A chiamare il 112 era stato un amico, il quale aveva ricevuto un messaggio sul proprio cellulare da parte del giovane, che manifestava chiari intenti suicidi.

LEGGI ANCHE

Violento scontro frontale sotto il bypass. Due persone trasportate in ospedale in condizioni gravi

LEGGI ANCHE

Covid, 41 nuovi contagi oggi nelle Marche, 27 in una sola provincia /I positivi nelle regioni in tempo reale

Dopo essere giunti nell’abitazione del ventottenne, i carabinieri della Compagnia di Camerino hanno trovato il giovane riverso a terra, privo di sensi, con il capo avvolto in un sacco di plastica ed in bocca un tubo attaccato ad una bombola di gas elio. I militari sono riusciti a liberare il giovane dalla busta in plastica attendendo l’intervento dei sanitari. Il ragazzo è stato portato in ospedale dal 118. 

Ultimo aggiornamento: 12:24


© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here