Creatività e tradizione, in 3 gelaterie della provincia c’è il “gusto bandiera”

0
2
Creatività e tradizione, in 3 gelaterie della provincia c'è il “gusto bandiera”






Redazione

05 luglio 2021 15:31



Il gelato è territorio e i “Gelatieri per il gelato” (associazione culturale internazionale dedita alla diffusione del gelato artigianale di tradizione Italiana) celebrano i produttori e le eccellenze italiane. Da molti anni si parla di “territorio” e della sua promozione e valorizzazione attraverso l’enogastronomia. L’associazione lancia un’iniziativa per tutta l’estate 2021 volta a far ripartire alla grande le gelaterie artigianali e i produttori locali lungo tutto lo stivale.  A supporto dell’iniziativa c’è anche l’AIFB (Associazione Italiana Food Blogger). Il risultato è: più di 50 gusti speciali realizzati in maniera creativa con ingredienti d’eccellenza del territorio, per tutta l’estate infatti, ogni gelatiere del gruppo proporrà nel banco della sua gelateria un ‘gusto bandiera’ realizzato con almeno un prodotto del ‘suo’ territorio, raccontando tradizioni locali fatte di eccellenza contadina e coinvolgendo in prima persona i produttori della propria filiera. Lo scopo non è solo quello di promuovere la cultura alimentare del territorio e dare visibilità agli attori delle produzioni locali, ma anche quello di mettere in luce l’artigianalità del gelatiere e le sue capacità tecniche nel creare una ricetta speciale con i prodotti della propria area geografica di appartenenza.



L’iniziativa


Parte così dal 1 luglio al 31 settembre 2021, nelle gelaterie aderenti in tutta Italia da nord a sud, tra cui una gelateria in provincia di Ascoli Piceno e tre in provincia di Ancona:


  • Fabio Bracciotti,presidente nazionale, Sorbetteria Creme Glacee di San Benedetto del Tronto Elixir Piceno gelato di Ricotta di Capra azienda agricola Le capre di Capradosso con liquore elixir prodotto da Marco Rosati e variegato con biscotto alla nocciola.
  • Erika Quattrini, Gelateria Il Pinguino Quattrini di Falconara Marittima, tra un fiore e l’altro, gelato di Caciofiore dei sibillini (formaggio cagliato con cardo selvatico) dell’azienda Agricola dei Fratelli Angeli variegato con miele di colza di Giorgio Poeta e confettura di cavolo viola.
  • Barbara Serrani, Gelateria il Bassotto, Sirolo La pecora e il fico, gelato di ricotta di pecora e stracciatella di fichi con il Varnelli. 
  • Luigi Loscalzo, Dolcevita, Jesi, bufalina gelato di ricotta di bufala azienda agricola Trionfi Honorati e variegato di frutta di stagione azienda agricola Grilli Malvina.

     









fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here