Riparte il progetto ‘Mitì’: la costa sorvegliata speciale

0
1


 

Per il quinto anno consecutivo riprende oggi ‘Mitì’, il progetto estivo della Polizia, che proseguirà per tutto luglio e agosto in concomitanza del notevole afflusso turistico lungo il litorale adriatico comprendente i più importanti comuni rivieraschi anche della provincia di Ancona. Il progetto prevede servizi che coinvolgono nell’impiego le pattuglie della Polizia di Stato della Questura in uniforme, e uomini della Squadra Mobile in borghese. I poliziotti dei Commissariati, delle moto d’acqua, delle Volanti, del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, della Polizia Stradale, delle unità cinofile della Polizia, della Polizia Ferroviaria, della Polizia di Frontiera, nonché del Reparto Volo di Pescara. Ai controlli parteciperanno anche le Polizie locali e la Polizia provinciale. La costa che va da Senigallia, Ancona, Numana e Sirolo, sarà controllata da queste pattuglie per il contrasto alle forme di criminalità diffusa che vengono favorite dall’incremento della popolazione nelle zone del litorale, per dare sicurezza ai cittadini e ai turisti. Intensificazione dei controlli, quindi, nell’area litoranea con pattuglie dedicate, pattugliamento nelle aree di confine interprovinciale, intensificazione dei controlli nelle cittadine rivierasche. Ogni pattuglia ha la sua specificità per fornire maggiore controllo e maggiore sicurezza. Oggi i servizi inizianno nel quadrante serale fino a tarda notte.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here