la banda della Golf colpisce ancora con due furti in casa

0
1
Non bastano inferriate e cani fa guardia: la banda della Golf colpisce ancora con due furti in casa

SERRA DE’ CONTI – La banda della Golf colpisce ancora e domenica, tra pomeriggio e sera, ha fatto tappa a Serra de’ Conti. Due le case svaligiate. In una sembra che sia stato narcotizzato il cane di grossa taglia. E’ stato infatti trovato intontito e non è riuscito a impedire che i malviventi si introducessero nell’abitazione.

 

Nel pomeriggio di domenica ladri anche in un’abitazione a Montemarciano, in località Cassiano, ma si tratta di una banda diversa da quella che ha ripulito due abitazioni a Serra de’ Conti. Nella prima hanno preso i soldi, circa 300 euro in contanti, monili in oro e altre poche cose. Nella seconda abitazione solo gioielli in oro e un’aspirapolvere di marca Dyson, molto costoso. «Qui per entrare hanno schiantato e tolto dal muro un’inferriata – racconta Francesco Albani, fondatore dell’Osservatorio sulla sicurezza e la legalità contattato dalle vittime -, nella prima abitazione invece hanno utilizzato un trapano sulla porta a vetri dove hanno forzato la serratura». 
Sono riusciti nell’intento nonostante la presenza di un cane di grossa taglia. In qualche modo è stato reso innocuo ma non è possibile capire come, forse gli hanno spruzzato qualcosa per addormentarlo. La sera quando la famiglia è rientrata l’ha trovato molto intontito. Il primo furto è avvenuto nel tardo pomeriggio perché i proprietari rientrando per cena si sono accorti. Il secondo invece tra le 20 e le 24, fascia oraria in cui l’abitazione è rimasta vuota.
Entrambe le vittime hanno sporto denuncia ai carabinieri di Serra de’ Conti. Devono invece ancora formalizzarla le vittime del furto avvenuto domenica pomeriggio in una casa di Montemarciano. I militari della compagnia di Senigallia hanno effettuato un sopralluogo, appena i proprietari si sono accorti e li hanno chiamati, ma il bottino non è stato ancora quantificato. Si sono riservati di controllare meglio prima di recarsi in caserma. Hanno fatto sapere che ci andranno oggi. Negli episodi avvenuti a Serra de’ Conti alcuni residenti hanno notato la solita Golf grigia aggirarsi, quella che ormai da un mese viene vista tutti i weekend nei comuni dell’hinterland visitati dai ladri. Indagini in corso. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA





fonte Corriere Adriatico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here