Riqualificazione del centro, Liste civiche: «I nuovi parcheggi? Da Fattorini e sotto piazza Gramsci»

0
1
Riqualificazione del centro, Liste civiche: «I nuovi parcheggi? Da Fattorini e sotto piazza Gramsci»


Palazzo Campana in Piazza Dante, a Osimo

 

Parcheggi e rilancio del centro storico di Osimo: le Liste civiche hanno presentato due ordine del giorno da discutere in Consiglio comunale per la riqualificazione del salotto cittadino.

Una suggestiva immagine di piazza Dante, palcoscenico di eventi culturali estivi

«Li abbiamo presentati ieri – spiega il consigliere comunale ed ex sindaco Stefano Simoncini – Il primo riguarda Piazza Dante a proposito della realizzazione di un parcheggio a servizio del centro storico presso i locali Fattorini, che L’amministrazione ha promesso di acquistare, e contemporanea eliminazione dei parcheggi in piazza Dante. Il secondo invece è rivolto alla riqualificazione di Piazza Gramsci e via Giulia mediante creazione in un parcheggio interrato sotto la suddetta Piazza e la destinazione delle vecchie botteghe di via Giulia a museo dell’artigianato e sedi di start -up artigiane».

Piazza Dante agli albori del 1900

Nel dettaglio l’odg su Piazza Dante ricorda che la biblioteca comunale è ubicata all’interno di Palazzo Campana da oltre 100 anni e «che l’amministrazione del Campana ha in animo di ampliare i locali destinati alla biblioteca e Archivio storico ristrutturando il piano interrato dell’ala che ospita in Museo Civico. Considerato che sempre più spesso l’amministrazione comunale utilizza piazza Dante a scopo di arena per serate culturali e spettacoli liberandola dai posteggi ivi presenti ed in considerazione che la definitiva liberazione della Piazza Dante dai posteggi potrebbe ridonare alla città uno spazio di grandissima suggestione nonchè di aggregazione da riadattare con giardino e sedute arricchito da essenze floreali ed arbustive (le essenze arboree potrebbero rovinare con i loro apparati radicali le sottostanti grotte)» impegna l’amministrazione comunale di Osimo a «destinare il complesso di immobili ora di proprietà Fattorini in procinto di essere acquistati dall’amministrazione comunale di Osimo a parcheggio pubblico coperto per il centro storico con ingresso e uscita da Piazza Dante, con la contemporanea liberazione della Piazza Dante dai posteggi e sua ristrutturazione a giardino pubblico come nelle foto d’epoca».

Osimo, le mura di via Giulia

L’altro odg invece rammenta che le Amministrazioni comunali delle Liste civiche negli anni scorsi aveva commissionato all’architetto Lampa di Osimo un progetto preliminare per un parcheggio interrato sotto piazza Gransci. «Un parcheggio che consentirebbe di ampliare l’offerta di posteggi in centro storico, riconsegnando alla fruizione pedonale piazza Gramsci da riadattare a giardino pensile, ambito di aggregazione giovanile naturale completamento dei giardini pubblici di Piazza Nuova; che nella sottostante via Giulia si trovano dei magnifici locali, un tempo adibiti a botteghe artigiane, che sul retro confinano col tratto ovest delle Mura Romane; che questi locali andrebbero adeguatamente valorizzati quali luoghi della memoria del lavoro artigiano di cui un tempo era ricchissimo il tessuto sociale del centro storico». Fatta la premessa, i movimenti civici impegnano l’amministrazione Pugnaloni «a inserire nel piano degli investimenti la realizzazione del parcheggio sotto piazza Gramsci secondo il progetto preliminare dell’arch. Ermanno Lampa; a destinare successivamente Piazza Gramsci a giardino pensile e spazio ludico e di aggregazione sociale e giovanile quale naturale completamento dei giardini pubblici di Piazza Nuova; ad adibire parte delle botteghe di via Giulia a museo dell’artigianato cittadino ed in parte ad offrirle in comodato gratuito a nuove imprese artigiane di giovani under 30 anni quale sede delle proprie attività artigianali e/o artigiali-artistiche di nuova costituzione start-up; a realizzare antistante gli ingressi delle suddette botteghe un marciapiede con conseguente eliminazione dei corrispettivi posti auto sull’altro lato della strada così da permettere la passeggiata e visita alle vetrine delle botteghe in sicurezza».

Il negozio Fattorini di Corso Mazzini che potrebbero accogliere nei suo ampi spazi i locali della biblioteca comunale di Osimo

Osimo, piazza Gramsci all’imbocco della passeggiata di Piazza Nuova

 



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here