Vertenza Elica, il 21 luglio nuovo tavolo al Mise

0
1
Vertenza Elica, il 21 luglio nuovo tavolo al Mise


 

Formalizzata oggi la convocazione al tavolo ministeriale per risolvere la vertenza Elica: la data da scrivere in calendario è quella del prossimo 21 luglio. La riunione tra azienda, parti sociali e istituzioni si svolgerà in videoconferenza alle ore 15. «E’ urgentissima, a questo punto, la convocazione del tavolo tecnico locale, per valutare le disponibilità dell”azienda a modificare radicalmente il piano e la loro reale volontà di provare a fare un accordo con al centro il lavoro ed i prodotti sul territorio di Fabriano – rimarca Pierpaolo Pullini della segreteria Fiom Cgil Ancona – Avevamo già avanzato richiesta di incontro urgente lo scorso giovedì, adesso è ora che l’azienda risponda». L’azienda ha già manifestato la disponibilità a rivedere il piano industriale 2021-2023 che prevede la delocalizzazione in Polonia del 70% delle produzioni italiane, 409 esuberi e la chiusura dello stabilimento di Cerreto d’Esi. Le linee guida sulle quali approfondire il dialogo sono già state abbozzate dal coordinamento sindacale Fim, Fiom e Uilm nelle scorse settimane. Ruotano attorno ad alcuni punti cardine, primo tra tutti il reshoring dell’alto di gamma fatta Polonia con il rientro nelle Marche delle produzioni, ma si tratta di capire secondo quali modalità.



Fonte CronacheAncona.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here