Cura degli spazi verdi, a Vallemiano l’incontro con gli abitanti del quartiere

0
2
Cura degli spazi verdi, a Vallemiano l'incontro con gli abitanti del quartiere


2′ di lettura
Ancona 08/07/2021
– Martedì 6 luglio presso il porticato di Casa delle Culture prima iniziativa in presenza con i cittadini attivi del quartiere di Vallemiano, occasione per gli abitanti del quartiere di incontrarsi e attivarsi per la riqualificazione e cura degli spazi verdi e non della zona. Presenti alcuni rappresentanti del Circolo Legambiente “Il Pungitopo” e del Centro di Salute Mentale di Ancona.

Si è svolto martedì 6 luglio alle ore 18.00 sotto il Porticato di Casa delle Culture il primo incontro finalmente in presenza promosso da Casa delle Culture e il circolo Legambiente “Pungitopo” con i cittadini attivi del quartiere di Vallemiano, incontro organizzato per parlare degli spazi verdi e non della zona, capire cosa è stato fatto negli ultimi mesi e quali sono i progetti futuri. Vallemiano, per quanto periferico e cementificato, negli ultimi anni ha subito dei cambiamenti positivi in “verde”. Il desiderio collettivo di rigenerazione degli spazi pubblici venne raccolto da Casa delle Culture e dal Circolo Il Pungitopo con la riqualificazione del sentiero Direzione Parco avvenuta nel 2017. Negli anni successivi altri progetti e attività hanno cercato ancor più di dare un’impronta diversa alla zona e l’interesse per la natura è diventato la spinta giusta per riattivare il senso di comunità nei cittadini nella tutela dei beni comuni come le aree verdi.

E’ stato ricordato tra gli altri il progetto attualmente in essere realizzato in sinergia con i pazienti e operatori del Centro di Salute Mentale di Ancona, grazie al quale Direzione Parco si è riscoperto laboratorio a scopo terapeutico. Ulteriore passo sarà quello di creare una rete fra associazioni e cittadini per gestire collettivamente le aree rigenerate. L’appuntamento si è inserito all’interno del progetto più ampio “QUA quartieri in azione” finanziato dalla fondazione Cariverona con la collaborazione di Casa delle Culture, Arci Ancona, Pepe Lab, Erap e il comune di Ancona e che interesserà oltre Vallemiano anche i quartieri di la Palombella e gli Archi.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here