Premio giornalistico Estra per lo Sport, oltre 300 candidature alla IV edizione

0
2
Premio giornalistico Estra per lo Sport, oltre 300 candidature alla IV edizione


3′ di lettura
Ancona 08/07/2021
– Ottimo riscontro di adesioni al Premio Giornalistico Estra per lo
Sport: raccontare le Buone Notizie; oltre 300 le candidature alla IV Edizione, alla
chiusura del bando, calendarizzata il 30 giugno, elaborati da tutta la penisola, tutti
piacevoli alla lettura e di ottima qualità.

Il Premio indetto da Estra S.p.A, multiutility a partecipazione pubblica, in collaborazione con l’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) e SG Plus Ghiretti & Partners, ogni anno cresce, raccogliendo sempre più ampio consenso. L’obiettivo del premio consiste in un riconoscimento per quei giornalisti che credono nei valori dello sport e che, attraverso parole e immagini, sanno mettere in luce il suo ruolo di veicolo di buone notizie, ponendo l’accento sulla sua capacità di creare esempi e stili di vita positivi. Nel corso della IV edizione Estra SpA ha organizzato in collaborazione con USSI e l’ODG Emilia-Romagna quattro webinar che hanno visto la partecipazione di oltre 200 giornalisti.

I webinar si sono svolti in modalità on line e ogni sessione, della durata di tre ore, ha dato la possibilità ai giornalisti partecipanti di acquisire tre crediti formativi per l’aggiornamento professionale. Tantissimi i relatori che hanno saputo interessare con le loro testimonianze gli iscritti, tra questi Alberto Bortolotti presente a tutti e quattro gli appuntamenti con ruolo anche di moderatore, Matteo Marani, Lucia Blini, Michele Corti, Guido Lo Giudice. Anche il neopresidente USSI Gianfranco Coppola è intervenuto per un saluto nel corso del secondo webinar e in tre appuntamenti Roberto Ghiretti, CEO SG Plus Ghiretti & Partners, ha portato la sua testimonianza da uomo che lavora nello sport, da moltissimi anni, illustrando alcune case histories che hanno suscitato interesse e domande da parte degli iscritti.

Presente in ogni appuntamento l’azienda nella persona di Giovanna Poma, giornalista responsabile Ufficio stampa Estra Spa. La IV Edizione del Premio Giornalistico è stata accompagnata da un’iniziativa dedicata a chi lo sport lo vive tutti i giorni. La Call To Action Le Buone Notizie dello Sport ha visto 89 società partecipanti, un successo che ha reso l’azienda davvero orgogliosa della scelta fatta, in un periodo in cui l’attività delle società sportive è stata fortemente limitata dalle chiusure dovute alla prevenzione della diffusione della pandemia. Questi numeri dimostrano che la voglia di sport da parte di chi ci lavora non si ferma mai. La Call to Action è stata dedicata alle regioni Abruzzo, Marche, Molise, Toscana e Umbria, che da sempre vedono una forte connessione tra Estra e il territorio.

L’azienda ha voluto premiare e supportare quelle realtà che, attraverso il proprio operato, sottolineano il ruolo dello sport come strumento di responsabilità sociale e di inclusione attraverso cui attuare azioni concrete a sostegno del territorio e della vita di comunità. “Sono orgoglioso dei numeri del Premio Giornalistico” – afferma Francesco Macrì, Presidente di Estra SpA – “un premio in cui abbiamo creduto e che cresce ogni anno in quantità mantenendo sempre un’altissima qualità degli elaborati ricevuti, così come sono estremamente fiero di avere visto tante società aderire alla nostra Call to Action: sono loro il motore dello sport e poter premiare il loro impegno è per noi un onore. Credo che le due giurie avranno un lungo lavoro da fare nell’analisi degli elaborati giornalistici e dei progetti sportivi presentati, ma sarà interessante e piacevole impegnarsi in queste letture”.



fonte VivereAncona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here