percorsi di ascolto festival – 2021 “atmosfere barocche”

0
2
percorsi di ascolto festival - 2021


Prosegue con il secondo appuntamento la rassegna “Percorsi di ascolto Festival -2021”, organizzata dall’Associazione Harmonica, sotto la direzione artistica di Alessia Mortaloni con il concerto presso la Chiesa di S.Medardo di Arcevia (An) alle ore 21,15: l’Ensemble Labirinto Armonico sarà protagonista dell’evento con Roberto Torto – cornamusa e flauti a becco, Pierluigi Mencattini – violino barocco, Galileo Di Ilio – violoncello barocco e Walter D’Arcangelo – organo ed eseguirà musiche di Praetorius, Quantz, Sarti, Telemann. Per l’occasione tornerà a suonare lo splendido organo di S.Medardo, uno dei più pregiati strumenti presenti nella regione Marche, costruito dal bergamasco Giacomo Locatelli nel 1889.



Il complesso di musica antica Ensemble Labirinto Armonico, fondato dal violinista Pierluigi Mencattini, ha in suo attivo numerosi concerti in Italia e all’estero: Festival Internazionale di musica da camera di Genova, Festival di musica antica ”Seicentonovecento”, Festival Internazionale di musica antica della Valle di Susa, Trento, Mantova, Roma, Macerata, Festival di Mezz’estate Tagliacozzo, Rassegna di musica antica di Viterbo, Festival organistico di Torino, Maggio Teatino, Isernia, Lecco-Agimus, Ventimiglia, I Concerti del Teatro Aldobrandi Mazzacorati-Bologna, Villa Manzoni, Teatro di Stato di Rodos Grecia, Monaco di Baviera, Festival di Memminger, Bruxelles, Festival Internazionale della Provence, Musica Cortese, Festival Internazionale di Musica Antica di Amburgo, Kiel, Wolfsburg, Grenoble, Saint Raphael, Parigi, Halpe D’huez. Inoltre ha effettuato numerose registrazioni e prime incisioni assolute: i componenti dell’ensemble collaborano o hanno collaborato con solisti e complessi prestigiosi del panorama nazionale ed internazionale della musica antica: J. Saval, S. Kuijken, Complesso Strumentale Italiano, Complesso Barocco diretto da A. Curtis. Numerosa la discografia all’attivo che contempla diversi compositori: Antonio Vivaldi, Arcangelo Corelli, Alessandro Scarlatti, Johann Joachim Quantz, Georg Philipp Telemann, Giuseppe Sarti, solo per citarne alcuni.




La proiezione del concerto, per “avvicinare” maggiormente il pubblico agli esecutori, sarà a cura del fotografo Massimo Mori.

Ingresso libero regolamentato secondo le disposizioni di sicurezza vigenti e fino al raggiungimento dei posti consentiti su prenotazione ai numeri 0731/9127 e 0731/984561.






Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto…










fonte AnconaToday

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here